Donna di 46 anni
trovata morta in casa

TREIA - Si tratta di una romena, Daniela Iugano, che era seguita dai servizi sociali del Comune. Da ieri non rispondeva e oggi l'assistente che si occupava di lei ha chiamato i soccorsi. Il decesso sarebbe legato a cause naturali, disposta l'autopsia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
intervento-ambulanza-croce-verde-118-vialetto-sud-civitanova-FDM-3-e1598874327957-650x496

Foto d’archivio

 

Una donna di 46 anni, Daniela Iugano, è stata trovata morta all’interno della sua casa a Treia questa mattina. Secondo la ricostruzione fatta da 118 e carabinieri la donna sarebbe morta per cause naturali (ma per chiarire tutti i dubbi è stata disposta l’autopsia). La donna viveva da sola in via Strade Basse (il compagno è morto, per una malattia, circa un mese e mezzo fa), dove ci sono le case popolari del Comune. La donna è una romena che era seguita dai servizi sociali della cittadina. Da ieri non rispondeva, così oggi l’assistente sociale che la seguiva ha chiamato i soccorsi. Sul posto, poco prima delle 12, sono intervenuti i vigili del fuoco con il 118. I pompieri hanno aperto la porta di casa e sono entrati. La donna è stata rinvenuta senza vita. Sul posto per gli accertamenti sono intervenuti i carabinieri. E’ stata disposta l’autopsia.

(Ultimo aggiornamento alle 18,30)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X