Il Cavaliere d’Italia sverna
per la prima volta nelle Marche

MONTELUPONE - Il volatile limicolo sta trascorrendo l'inverno in un laghetto artificiale predisposto per la caccia agli acquatici. Ciò è stato possibile grazie ai cacciatori, che hanno ripristinato una piccola zona umida lungo la vallata del fiume Potenza
- caricamento letture
cavaliere-ditalia-sverna-a-montelupone

Il Cavaliere d’Italia nel laghetto di Montelupone

 

Per la prima volta l’uccello Cavaliere d’Italia sta svernando, cioè trascorrendo l’ inverno, nelle Marche e precisamente a Montelupone, in un laghetto artificiale predisposto per la caccia agli acquatici. Il volatile è un animale limicolo, marcatamente bianco e nero con zampe estremamente lunghe, di colore rosso rosate, e becco fino e dritto, che frequenta acque poco profonde. 

Non è una specie cacciabile ed ha potuto svernare in questo laghetto artificiale, curato e gestito dai cacciatori, che hanno ripristinato una piccola zona umida lungo la vallata del fiume Potenza, dando la possibilità anche a tanti palmipedi e trampolieri di poter sostare durante la migrazione e lo svernamento. Nello specifico, il Cavaliere D’Italia ha bisogno di acque piuttosto basse e l’ambiente circostante deve essere costantemente ripulito dalle erbe infestanti.

Un ringraziamento, da parte della Sezione Provinciale di Macerata, ai propri soci di Montelupone, che con uno sforzo economico non indifferente e tanto lavoro hanno consentito il ripristino ed il mantenimento di questa piccola zona umida, permettendo a questo magnifico uccello di svernare in tutta tranquillità nella provincia di Macerata.

I Cavalieri d’Italia, eleganti guardiani delle paludi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X