Strage di volatili vicino alla Orim:
una decina di carcasse in strada

MACERATA - La preoccupazione di residenti e lavoratori di Piediripa, segnalati animali morti dopo il devastante incendio che ha distrutto l'azienda di smaltimento rifiuti. Nella zona si sente ancora un forte odore acre. Saranno svolti dei campionamenti
- caricamento letture
uccelli-morti-orim2

Le carcasse in mezzo alla strada

 

Almeno una decina di carcasse in mezzo alla strada: rondini, merli e piccoli uccelli. Una vera e propria strage. E’ quanto hanno notato e segnalato lavoratori e residenti di Piediripa in un raggio di circa centro metri dalla Orim, l’azienda di smaltimento rifiuti distrutta dal rogo di venerdì scorso. Dei ritrovamenti è stata avvertita anche l’Asur, che provvederà anche in questo caso a fare dei campionamenti per capire se possa esserci un qualche collegamento con il devastante incendio e la conseguente nube nera che ha invaso la frazione. Pare che altre carcasse di animali più grandi siano state trovate anche nei giorni scorsi. Di sicuro, chi vive e lavora in zona, avverte ancora a quattro giorni di distanza un forte odore acre e una sensazione di bruciore alla gola. Restano dunque le preoccupazioni dei cittadini, in attesa dei risultati delle analisi svolte dell’Arpam, che non saranno disponibili prime del fine settimana.

uccelli-morti-orim1

uccelli-morti-orim

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X