«Orim, l’incendio è spento
Ma c’è il pericolo di altre esplosioni»
(FOTO/VIDEO)

MACERATA - Il comandante dei vigili del fuoco Patrizietti fa il punto dopo il vasto rogo divampato nell'azienda di smaltimento di rifiuti speciali a Piediripa. Un grande lavoro quello dei pompieri impegnati con 51 uomini e 21 mezzi
- caricamento letture

 

«L’incendio è stato spento. Il problema ora è rappresentato dai bidoni delle sostanze solventi, che se non vengono raffreddati ripartono e c’è il pericolo di esplosioni». Sono le 19,48 e il comandante provinciale dei vigili del fuoco Pierpaolo Patrizietti assicura che il rogo alla Orim è stato domato.

incendio_orim_vigili_del_fuoco_00004-650x433In circa tre ore quindi i vigili del fuoco sono riusciti a spegnere il vasto incendio divampato nell’azienda che smaltisce rifiuti speciali. Fiamme alte oltre dieci metri, probabilmente venti, e una nuvola di fumo densa che ha invaso la frazione, arrivando nei comuni limitrofi. Sul posto i pompieri dei distaccamenti di tutte le province delle Marche: ben 51 gli uomini e 21 i mezzi impegnati. Un grande lavoro quello dei vigili del fuoco, che ora stanno tenendo in sicurezza l’area. Come ha detto il comandante, infatti, il pericolo maggiore al momento è che i bidoni con i solventi possano riprendere fuoco a causa delle alte temperature e causare nuove esplosioni. Le fiamme hanno interessato quasi tutta l’azienda. Il comandante provinciale spiega che «a parte l’ultimo capannone, il resto è bruciato tutto molto rapidamente». Sul lavoro dei vigili del fuoco: «Devo rivolgere un elogio al personale – ha detto Patrizietti -. Non solo per chi era in servizio oggi ma anche per chi oggi non lavorava. Si sono catapultati da casa senza nemmeno che li chiamassi. Devo ringraziare anche il personale di Pesaro, Ascoli e Ancona».

 

 

incendio_orim_vigili_del_fuoco_00005-650x433

incendio_orim_vigili_del_fuoco_00003-650x433

incendio_orim_vigili_del_fuoco_00002-650x433

incendio_orim_vigili_del_fuoco_00001-650x433

 

incendio_orim_foto_FF_01-650x433

incendio_orim_carancini_foto_FF_02-650x488

Il sindaco di Macerata Romano Carancini

incendio_orim_alfredo_mancini_foto_FF_04-650x488

Alfredo Mancini

incendio_orim_foto_ADB_00010-650x433

incendio_orim_foto_ADB_00008-650x433



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X