Movida molesta e degrado in centro,
i residenti: “Subito una soluzione”

CIVITANOVA - Con l'arrivo della stagione invernale e di due nuovi locali, torna a protestare il comitato. A breve incontro col sindaco Ciarapica. Il portavoce Mazzaferro: "Preoccupati dell'assenza istituzionale su un problema serio, non vogliamo si ripeta la stessa storia"
- caricamento letture
PROTESTA-RESIDENTI-CONTRO-DONOMA-9-450x300

Una delle proteste dei residenti contro la movida molesta

 

Nuovi locali nel quadrilatero della movida, sbandati e nomadi sia di giorno che di notte nelle vie del borgo marinaro. A pochi giorni dall’avvio della stagione invernale i residenti del centro partono d’anticipo e chiedono misure che contrastino il degrado denunciato da anni. Nella zona via Mazzini – corso Garibaldi sono nate infatti due nuove attività di ristorazione/bar. A giorni un incontro con il sindaco a cui i cittadini chiederanno quali soluzioni verranno messe in campo. «Noi residenti del centro – scrive il portavoce Alessandro Mazzaferro – denunciamo ancora una volta la situazione insostenibile venutasi a creare in questi mesi a causa della continua frequentazione di alcune aree della città, a nord e a sud di Piazza XX settembre, da tossici, sbandati e rom, attirati sia dall’abbandono del luogo, in termini di decoro urbano, che da esercizi che dispensano alcolici e superalcolici a tutte le ore, anche di notte. A questo va aggiunto la prossima riapertura della discoteca, il restyling invernale dei soliti locali e le nuove licenze commerciali in un’area già satura, il cui indotto causa diversi e risaputi gravi disagi non solo di giorno ma anche e soprattutto di notte. Siamo preoccupati del silenzio e dell’assenza istituzionale su un problema serio che riguarda un gran numero di famiglie civitanovesi. Non vogliamo – conclude Mazzaferro – si ripeta ancora la stessa storia, con gente costretta ad assumere medicinali e addirittura a cambiare casa. Non aspetteremo più, le azioni decise e risolutive da parte dell’amministrazione vanno messe in atto subito».

(l.b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1