“Farà giorno” emoziona
il pubblico di Corridonia

TEATRO - Grande successo per lo spettacolo de "La bottega de le ombre"
- caricamento letture
farà_giorno_sante_latini

I protagonisti

“La Bottega de le Ombre” ha portato in scena, domenica al teatro Lanzi di Corridonia “Farà giorno”, avvincente testo scritto a quattro mani da Rosa A. Menduni e Roberto De Giorgi. Una storia che, attraverso i tre protagonisti Renato (Sante Latini), Manuel (Alessandro Bruni) e Aurora (Margherita Caciorgna), mette a confronto tre generazioni distanti ma vicine tra loro. Questo incontro scontro generazionale scaturisce all’interno della vicenda una serie interminabile di stati d’animo che a seconda dello svolgersi della storia generano divertimento, commozione, curiosità ed emozione. Ennesima dimostrazione dell’esponenziale crescita della compagnia maceratese che ancora una volta si è superata mettendo in scena un testo tutt’altro che facile e banale. Grande dimostrazione di maturità da parte di Alessandro Bruni, che con il suo “Manuel”, riesce a dettare i ritmi del lavoro tenendo il palcoscenico con grande efficacia e credibilità. Ottima prova di Margherita Caciorgna che non tradisce mai le attese. Solita interpretazione di grande spessore di Sante Latini che con il suo carisma e la sua esperienza riesce a dare un peso specifico importante alla messinscena di “Farà giorno”, lavoro di cui si è preso carico anche della regia. Che dire: dopo i successi di “Ladro di Razza”, un altro centro per Sante Latini e la “sua” “Bottega”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X