Emergenza, i deputati marchigiani:
“L’esercito e le altre regioni
vengano in aiuto”

Lara Ricciatti di Si ed Emanuele Lodolini del Pd chiedono al ministro della Difesa Roberta Pinotti un potenziamento del contingente nelle zone colpite dal sisma e dalla grande nevicata. L'appello dei democrat Fabbri, Amati, Agostini e Marchetti: "Sindaci disperati le regioni del nord intervengano"
- caricamento letture

Lara-Ricciatti

Lara Ricciatti di Si ha chiesto l’intervento dell’esercito al ministro della Difesa Pinotti

Emergenza neve e sisma, appello dei parlamentari marchigiani per la mobilitazione di uomini e mezzi da inviare nelle zone in crisi. Diversi gli interventi per chiedere l’invio dell’esercito o di personale qualificato da altre Regioni per affrontare la situazione resa ancor più drammatica sopratutto nell’entroterra maceratese, fermano e ascolano dalle scosse di terremoto di questa mattina.

“La ministra Pinotti predisponga un piano immediato per l’invio dell’esercito con mezzi e strutture nelle zone terremotate”. Lo ha chiesto questo pomeriggio alla Camera dei Deputati la deputata di Sinistra Italiana Lara Ricciatti. “Il sisma continua a scuotere l’Italia centrale. Insieme al terremoto, che continua a mietere paura, c’è anche l’incubo della neve: la stragrande maggioranza delle zone colpite dal sisma sono sotto oltre due metri di neve –  ha esordito Ricciatti nel suo intervento – Bisogna liberare quelle zone altrimenti i soccorsi non riescono ad arrivare e corriamo il rischio di isolarle. Una follia, non sappiamo se ci sono stati danni semplicemente perché non siamo nelle condizioni di verificare, di arrivare in quelle zone colpite dal sisma. Per questo rivolgo due appelli alla presidenza della Camera: contattare immediatamente la ministra Pinotti, affinché predisponga un piano immediato per l’invio dell’esercito con mezzi e strutture nelle zone terremotate; continuare ad aiutare la Protezione civile, perché le faglie si stanno allargando, le scosse stanno continuando e questa mattina abbiamo assistito in termini di sisma ad un bollettino di guerra”.
lodolini

Il deputato del Pd Emanuele Lodolini

“Le dichiarazioni del ministro diffuse in giornata ci confortano perché la mobilitazione sarà sicuramente massiccia e tempestiva commenta il parlamentare del Pd Emanuele Lodolini –  In questa direzione è andato anche l’appello del premier Gentiloni”. Un potenziamento necessario secondo Lodolini soprattutto nell’entroterra per raggiunger abitaioni e aziende agricole isolate a causa del maltempo. Necessario l’intervento del Genio civile – ha detto il deputato- per contribuire a ripristinare anche la viabilità secondaria indispensabile per raggiungere le fattorie e le cascine nelle quali vivono intere famiglie che lottano per mandare avanti le proprie attività che sono indispensabile al loro sostentamento. Solo riaffermando lo spirito di solidarietà del popolo italiano collaborando tutti, cittadini, istituzioni, forze militare, compiendo un ulteriore sforzo per affrontare questa immane tragedia, potremmo superare uno dei momenti più drammatici della nostra storia recente”.

camilla_fabbri

La senatrice Camilla Fabbri

All’appello di Lodolini si aggiunge quello dei altri democrat marchigiani in Parlamento Camilla Fabbri, Silvana Amati, Luciano Agostini, Marco Marchetti: “Giungono appelli disperati da parte dei sindaci che chiedono aiuto per garantire la sicurezza e l’incolumità dei propri cittadini. Chiediamo, come fatto dallo stesso Presidente Ceriscioli, l’ausilio di mezzi e uomini da parte delle altre Regioni, in particolare del nord, che servano da sostegno a tutte le realtà in queste ore impegnate in un grandissimo sforzo di aiuto e di assistenza alla popolazione. L’urgenza è il ripristino della rete elettrica e della viabilità, anche per ragioni di sicurezza rispetto allo sciame sismico. Date le necessità dei sindaci di garantire il collocamento delle persone in luoghi caldi e sicuri”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =