Festa rossoblu,
la Civitanovese torna in serie D

ECCELLENZA - Gli uomini di mister Massimo Paci battono in rimonta il Loreto e vincono il campionato con tre giornate d'anticipo. Decisiva la doppietta del bomber Tozzi Borsoi. La gara è iniziata con circa 25 minuti di ritardo dopo che alcuni tifosi civitanovesi hanno deciso di assistere alla partita da dietro alla recinzione che delimita i parcheggi in polemica per il prezzo del biglietto considerato eccessivo. L'arbitro, dopo i colloqui con le forze dell'ordine, ha poi optato per dare il fischio d'inizio
- caricamento letture
La gioia rossoblu a fine gara per la conquista della Serie D

La gioia rossoblu a fine gara per la conquista della Serie D

 

Mister Massimo Paci abbraccia Micolucci a fine gara

L’allenatore della Civitanovese Massimo Paci abbraccia Micolucci a fine gara

 

di Michele Carbonari

(foto di Federico De Marco)

Missione compiuta. La Civitanovese batte il Loreto e ritorna in Serie D. Gli uomini di Paci, opachi nel primo tempo, crescono nel secondo e mettono k.o la neopromossa al Salvo D’Acquisto. Dopo il vantaggio locale siglato al minuto 26 da Scoppa, la doppietta di Tozzi Borsoi – a due giri di lancette dall’intervallo il primo gol, su rigore procurato e trasformato alla metà della ripresa il secondo (nella circostanza espulso il portiere locale) – regala ai rossoblu la vittoria in rimonta e la certezza matematica della vittoria del campionato di Eccellenza con tre giornate di anticipo. La capolista chiude meritatamente in testa una stagione dominata in lungo e in largo e può dare inizio ai festeggiamenti.

loreto - civitanovese - vittoria promozione (19)

I giocatori festeggiano con mister Massimo Paci

 

Il grande protagonista, Romano Tozzi Borsoi

Il grande protagonista, Romano Tozzi Borsoi

Cronaca – La gara è iniziata con circa 25 minuti di ritardo dopo che alcuni tifosi rossoblu, una cinquantina circa, non hanno voluto accedere al settore loro riservato in polemica per il prezzo dei biglietti considerato eccessivo (10 euro). Hanno così deciso di assistere alla partita da dietro alla recinzione che delimita i parcheggi. Sulle prime l’arbitro (Gianluca Renzi di Pesaro) ha chiesto che venissero allontanati da quella zona, ma dopo i colloqui con le forze dell’ordine ha poi optato per iniziare ugualmente il match che si è svolto senza alcun problema di ordine pubblico. La Civitanovese si è fatta carico del mancato incasso, coprendo di tasca propria il costo dei biglietti per quei tifosi rimasti nella zona. La prima azione degna di nota arriva al 5′ quando Garbuglia lancia Scoppa che arriva scoordinato all’appuntamento e manda alto. La risposta rossoblu è affidata a Shiba che aggira Maruzzella ma non inquadra lo specchio.

Tozzi Borsoi si procura il calcio di rigore

Tozzi Borsoi si procura il calcio di rigore

Al 26′ arriva il vantaggio del Loreto. Micolucci passa dietro per Mazzoni che rinvia malamente, dopo un batti e ribatti la palla finisce sui piedi di Scoppa che a porta vuota insacca. Alla mezzora Cesselon colpisce di testa su azione di calcio d’angolo ma viene bloccato dall’estremo gialloverde. Al 36′ Moriconi da calcio piazzato sfiora il palo alla destra di Mazzoni. A due minuti dalla fine del primo tempo la Civitanovese giunge al pari: punizione dalla sinistra di Bondi, Tozzi Borsoi colpisce due volte di testa, la prima viene respinta da Tomba mentre la seconda trova il rete. Nella ripresa la prima occasione è ancora di marca locale. Al 51′ Garbuglia con una grande giocata serve Streccioni che prova a piazzare il piattone ma la palla sfiora la traversa. Al 64′ Carteri lancia Shiba che però, tutto solo, non riesce a concludere nel migliore dei modi.

Il rigore del pareggio trasformato da Tozzi Borsoi

Il rigore che decide la contesa e regala la Serie D alla Civitanovese, trasformato da Tozzi Borsoi

Un minuto dopo l’episodio che decide la contesa: filtrante di Bondi per Tozzi Borsoi che evita Tomba, il quale commette fallo. Per l’arbitro è rigore ed espulsione per il portiere. Dal dischetto va lo stesso attaccante che spiazza il neoentrato Strappato e completa la rimonta (siglando così il suo dodicesimo sigillo in campionato). Al 72′ coast to coast di Bondi ma, al limite dell’area, conclude a lato. Un giro di lancette e Shiba lancia Tozzi Borsoi, Maruzzella liscia e il bomber realizza per la terza volta ma in posizione di fuorigioco. Gol annullato. Nei minuti finale Shiba ha tre volte l’accasione per chiudere definitivamente il match ma la palla non entra. Il 2-1 basta e avanza per la Civitanovese che può finalmente esultare e festeggiare il ritorno in serie D.

Il tabellino:

LORETO (4-4-2): Tomba 5,5; Scriboni 6, Mazzieri 5,5, Maruzzella 6, Ristè s.v. (14’p.t. O. Pigliacampo 6,5); Streccioni 6, Moriconi 6,5, D. Camilletti 6, Scoppa 6,5 (30’s.t. Ciminari s.v.); Cheddira 5,5 (22’s.t. Strappato), Garbuglia 6. A disp.: Santarelli, Ruggeri, L. Pigliacampo, M. Camilletti. All.: Moriconi.

CIVITANOVESE (4-4-2): Mazzoni 5,5; Pierantozzi 6, Micolucci 6, Lattarulo 6, Cesselon 6; Margarita 5,5 (25’s.t. Seferi s.v.), Diomandè 6, Carteri 7, Bondi 6,5; Tozzi Borsoi 8, Shiba 7. A disp.: Rossetti, Diamanti, Gorini, Rapagnani, Seferi, Kutra, Guermandi. All.: Paci.

ARBITRO: Gianluca Renzi di Pesaro (Baldisserri di Pesaro – Ciarrocchi di San Benedetto del Tronto)

RETI: 26’p.t. Scoppa, 43’p.t. 23’s.t. (rig.) Tozzi Borsoi

NOTE: spettatori 700 circa. Ammoniti: Scriboni, Cesselon, Mazzieri. Espulso: al 21’s.t. Tomba per fallo da ultimo uomo. Angoli: 4-2. Recupero: 4′(1’+3′).

loreto civitanovese flash (2)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (16)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (15)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (14)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (13)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (12)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (10)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (9)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (8)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (7)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (6)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (3)

loreto - civitanovese - vittoria promozione (2)

Massimo Paci

Massimo Paci

loreto - civitanovese - vittoria promozione (22)

Massimo Paci, tecnico della Civitanovese

Massimo Paci, tecnico della Civitanovese

Tozzi Borsoi, bomber della Civitanovese

Tozzi Borsoi, bomber della Civitanovese

Romano Tozzi Borsoi, autore della doppietta decisiva nel successo contro il Loreto che ha dato la vittoria del campionato ai rossoblu

Romano Tozzi Borsoi, autore della doppietta decisiva nel successo contro il Loreto che ha dato la vittoria del campionato ai rossoblu

 

loreto civitanovese prepartita (8)

Uno dei colloqui prima del fischio d’inizio

I tifosi rossoblu che hanno assistito

I tifosi rossoblu che hanno assistito alla partita da dietro alla recinzione che delimita i parcheggi del campo sportivo

loreto civitanovese prepartita (9)

Il direttore generale della Civitanovese, Mario Cerolini, davanti agli spogliatoi prima del fischio d’inizio della gara

Un colloquio fra i giocatori prima del calcio d'inizio

I giocatori discutono prima del calcio d’inizio

loreto civitanovese prepartita (3)

Nel pre gara i giocatori rossoblu discutono con la terna arbitrale

loreto civitanovese prepartita (4)

Mister Paci a colloquio con un dirigente

loreto civitanovese prepartita (5)

loreto civitanovese prepartita (7)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X