Polpette avvelenate al dog park,
il Comune sporge denuncia

CIVITANOVA - L'amministrazione nel pomeriggio ha presentato una querela per le dichiarazioni choc di un civitanovese che ha confessato di aver gettato esche al veleno nell'area sgambamento di via Mandela. L'ispezione della guardia zoofila non ha riscontrato la presenza di polpette
- caricamento letture
dog park (8)

Il dog park di via Mandela

 

L'assessore Cristiana Cecchetti esce dalla caserma dei carabinieri dopo la denuncia

L’assessore Cristiana Cecchetti esce dalla caserma dei carabinieri dopo la denuncia

 

di Laura Boccanera

Polpette avvelenate al dog park, il Comune sporge denuncia ai carabinieri. Nel primo pomeriggio l’assessore di Civitanova Cristiana Cecchetti, di concerto con l’amministrazione si è recata nella caserma di via Carnia per andare a fondo delle deliranti dichiarazioni rilasciate ieri sera in diretta a La zanzara da un ascoltatore civitanovese di nome Gabriele. L’uomo incurante che la sua confessione fosse un reato, ha ammesso di aver gettato polpette avvelenate nel nuovo dog park di via Mandela. Questa mattina l’area sgambamento per cani è rimasta chiusa a scopo cautelativo e da un sopralluogo effettuato nel pomeriggio non sono emerse situazioni anomale. La guardia zoofila ha ispezionato l’area pubblica e non ha riscontrato la presenza di alcuna esca avvelenata. L’area quindi è stata di nuovo aperta al pubblico. Con la denuncia alle forze di polizia ora partiranno le indagini per capire le parole dell’ascoltatore fossero solo deliri senza fondamento o se effettivamente siano state distribuite polpette con topicida nel parco pubblico. L’uomo rischia una denuncia per procurato allarme. «Dopo aver fatto tanto per i cani e per il canile queste minacce sono intollerabili – ha detto l’assessore Cristiana Cecchetti – oltre tutto il fatto, se vero, sarebbe pericoloso non solo per i cani, ma anche per gli umani, nel dog park ci sono anche molti bambini». Intanto sulla pagina Facebook del dog park è comparso un messaggio di rassicurazione dopo l’ispezione dell’area: «Invitiamo tutti gli utenti del dog park a tornare a frequentare l’area – è scritto – mantenendo comunque un atteggiamento vigile e segnalando qualsiasi situazione sospetta».

Giuseppe Cruciani

Giuseppe Cruciani

Anche da Radio 24 arrivano parole di condanna per quanto dichiarato ieri dal civitanovese e questa sera in diretta il conduttore de La Zanzara Giuseppe Cruciani è tornato a parlare del caso. Il conduttore ha detto che verificherà le asserzioni dell’uomo che si è presentato come Gabriele e della veridicità delle sue affermazioni. In trasmissione ha poi chiamato anche un altro ascoltatore che dichiara di aver capito di chi si tratta e dove abita, minacciando a sua volta l’uomo. La vicenda infatti è diventata virale e rapidamente si è diffusa, tramite in web anche nelle associazioni animaliste scatenando un vero e proprio scandalo.

(foto Federico De Marco)

ass cecchetti denuncia ai carabinieri -polpette avvelenate - dog park - civitanova (2)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X