Mozzi Borgetti, restauro bis
Investimento da oltre due milioni

MACERATA - Lavori di recupero dell’ex palazzina delle terme e dell’ex cinema. Il contratto è stato stipulato con il raggruppamento temporaneo di imprese Crucianelli Rest/Edil srl, Sardellini Costruzioni srl ed Eredi Paci Gerardo, tutte e tre impegnate anche nella realizzazione dell'impianto natatorio di Fontescodella
- caricamento letture
Il trasferimento dei volumi

Il trasferimento dei volumi

Restauro biblioteca Mozzi Borgetti atto secondo. Entro poco meno di un paio di mesi, infatti, prenderanno il via i lavori di recupero e di restauro dell’ex palazzina delle terme e dell’ex cinema, locali che si trovano all’interno dell’immobile di piazza Vittorio Veneto a Macerata. Le opere, che seguono quelle già effettuate per la creazione dell’archivio seminterrato e per il risanamento di una porzione del piano terra. sono finalizzate al consolidamento statico dell’intero complesso e alla razionalizzazione dello schema distributivo complessivo attraverso l’individuazione di tre aree.
La prima, riservata alla conservazione e a deposito di libri, – il trasferimento dei volumi è già iniziato – è stata individuata su due livelli inferiori dell’ex cinema, la seconda, museale, sui tre livelli dell’ex palazzina delle terme e l’ultima polifunzionale al terzo livello dell’ex cinema.
“Si tratta – interviene l’assessore ai Beni culturali Stefania Monteverde – del completamento di un progetto in atto già da alcuni anni che sta trasformando la Mozzi Borgetti in un centro civico culturale, in una public library, in uno spazio pubblico luogo di incontro in grado di offrire esperienze diverse e pienamente a disposizione della città. Ci tengo a sottolineare che nel corso dei lavori il personale, che ringrazio fin d’ora, lavorerà per mantenere inalterati i servizi che la biblioteca offre quotidianamente”.
La stipula del contratto con il raggruppamento temporaneo di imprese Crucianelli Rest/Edil srl, Sardellini Costruzioni srl ed Eredi Paci Gerardo (tutte e tre impegnate anche nella realizzazione dell’impianto natatorio di Fontescodella) è avvenuta ieri e prevede lavori che superano i 2 milioni di euro di investimento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X