Il cardinale Menichelli
al consiglio regionale:
“Chiamati a servire lo stesso popolo”

L'arcivescovo ha partecipato ai lavori dell'Assemblea legislativa. E' la prima volta che accade. "Insieme possiamo comprendere meglio ciò che è necessario"
- caricamento letture
Il cardinale Edoardo Menichelli, presidente della Conferenza Episcopale Marchigiana

Il cardinale Edoardo Menichelli, presidente della Conferenza Episcopale Marchigiana

Per la prima volta un cardinale partecipa ai lavori del Consiglio regionale delle Marche nell’aula consiliare. “C’è un’alleanza tra voi e me perché entrambi siamo chiamati a servire lo stesso popolo”. Lo ha detto il cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona Osimo, rivolgendosi alla Giunta e al Consiglio durante la seduta odierna dell’Assemblea legislativa, dedicata ad una riflessione sull’ambiente e sull’Enciclica di papa Francesco “Laudato si”. Ha detto di provare “imbarazzo e stima” nel rivolgersi ai presidenti della Giunta Luca Ceriscioli e del Consiglio regionale Antonio Mastrovincenzo, agli assessori e ai consiglieri. “Non ho nulla da insegnarvi – ha aggiunto – perché questa è una cattedra che non mi appartiene. Il bene comune è un bene complessivo e insieme possiamo comprendere meglio ciò che è necessario offrire agli uomini di oggi e alle problematiche”. Un’alleanza “da costruire” ha ribadito Menichelli, esortando a non lasciarsi “governare dalle appartenenze” e ricordando che “ci sono parole pregne di laicità come carità, intesa nel senso di solidarietà, e pace”. Il presidente dell’Assemblea legislativa marchigiana Mastrovincenzo ha osservato che l’enciclica papale “insiste sulle responsabilità degli amministratori in tema di ambiente e territorio: noi siamo pronti a fare, in modo laico, la nostra parte”. Prima dell’inizio, Menichelli ha distribuito personalmente copie dell’enciclica ai componenti della Giunta e dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio. Ai lavori hanno assistito gli studenti delle ultime classi dei licei classico, scientifico e artistico di Ancona.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X