Party in piscina
per la riapertura della Filarmonica
Gran finale di tuoni e fulmini

MACERATA - Cena e musica all'aperto per festeggiare il rinnovato impianto. Il presidente Cacchiarelli: "Oggi qui era pieno di gente, diamo un'opportunità". Il sindaco Carancini: "Risultato non scontato, ve lo dice uno che se ne intende" - FOTO
- caricamento letture

festa piscina filarmonica (13)

festa piscina filarmonica (5)di Alessandra Pierini

Allegria, musica, spettacolo e gran finale a sorpresa con tuoni fulmini e saette, questi gli elementi che hanno reso speciale la festa di apertura della piscina della Filarmonica a Macerata. 
In tanti hanno voluto partecipare al party, iniziato all’ora del tramonto quando il rosso del cielo si intrecciava con le verdi colline che fanno da sfondo all’impianto ristrutturato e aperto di recente. «Siamo felicissimi per essere qui oggi – ha detto il presidente della Filarmonico Drammatica Alfonso Cacchiarelli – la piscina era questo pomeriggio piena di gente. Ora sappiamo di aver dato una opportunità in più a Macerata». E’ stata poi la volta del sindaco Romano Carancini: «Sono contento che questa piscina sia realtà. Il risultato non era affatto scontato – ha scherzato – ve lo dice uno che di piscine se ne intende. Quando si butta il cuore oltre l’ostacolo si fanno cose importanti».

festa piscina filarmonica (16)

Alfonso Cacchiarelli taglia la torta con Romano Carancini

Poi tutti a bordo piscina per la cena e per lo spettacolo della compagnia di Musicultura. Il gioco di luci, le canzoni della storia della musica proposte da Piero Cesanelli e i suoi hanno regalato un’atmosfera magica e hanno “tirato in ballo” diverse coppie che hanno danzato tra i tavoli. Sullo sfondo uno spettacolo continuo di lampi e tuoni. 

Per concludere la festa mancava il gran finale ma gocciolone di pioggia hanno iniziato ad increspare l’acqua della piscina, prima con delicatezza poi con insistenza e nel giro di pochi secondi un temporale si è abbattuto sui presenti che si sono riparati nel ristorante. Ombrelloni della piscina subito usati per proteggere gli strumenti musicali. La festa si è conclusa all’interno con la torta di rito. Se vale il detto piscina bagnata, piscina fortunata, il temporale estivo passato senza lasciare traccia, non può che essere stata una benedizione.

festa piscina filarmonica (19)

Piero Cesanelli

festa piscina filarmonica (3)

festa piscina filarmonica (2)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X