La Civitanovese come il Parma
Colletta dei tifosi per pagare la trasferta

SERIE D - Raccolta fondi dei supporter rossoblu per la partita di domenica in Molise, sul campo dell'Olympia Agnonese
- caricamento letture

 

civitanovesedi Maikol Di Stefano

La Civitanovese come il Parma. La somiglianza fra le due realtà purtroppo non è data dai risultati sportivi, ma dalla difficile situazione societaria. Domenica sia la blasonata società emiliana, sia i rossoblu saranno impegnati in trasferta. Il Parma giocherà il prossimo turno di serie A, contro la Sampdoria a Genova, mentre per la squadra di mister Antonio Mecomonaco l’impegno sarà in Molise, sul campo dell’Olympia Agnonese. Due situazioni sulla carta così differenti, due piazze che vivono categorie ben diverse, dove però i problemi sembrano gli stessi. Infatti c’è una domanda che accompagni il tragitto dei gialloblu e rossoblu: “Come ci andiamo a giocare?”.

Così fra le mille difficoltà societarie, date sia dalla gestione Patitucci in casa Civitanovese, sia dalla mancanza di liquidità da parte della nuova proprietà Manenti a Parma, in entrambe le città si sono mosse le tifoserie. I supporters stanno raccogliendo fondi per poter pagare ai propri giocatori la trasferta e permettere loro di scendere in campo. Alla fine a Genova non si giocherà, infatti Alessandro Lucarelli, ha comunicato la scelta dei giocatori pochi minuti fa. Mentre il gruppo dei tifosi della Civitanovese, ha iniziato la propria raccolta fondi, così da pagare il pullman che porterà squadra e tifosi, insieme ad Agnone. Soldi che saranno raccolti presso alcune attività commerciali della città. Già la scorsa settimana i tifosi rossoblu avevano organizzato una colletta per pagare i giocatori (leggi l’articolo). Nel frattempo scongiurata la penalizzazione per i rossoblu, infatti la società di via Martiri di Belfiore, ha saldato le due vertenze degli ex giocatori Perfetti e Nocera, salvandosi così da altre sanzioni (leggi l’articolo).

***

Sempre in serie D cresce l’attesa per l’anticipo di domani della capolista Maceratese che ospiterà all’Helvia Recina il San Nicolò con diretta su Rai Sport (leggi l’articolo).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X