Incidente all’alba
Muore un maceratese,
ferito grave un 20enne

URBISAGLIA - A perdere la vita Ernesto Giorgetti, 89 anni. Andava a pesca quando si è verificato il frontale. Ricoverato in prognosi riservata Federico Staffolani. Martedì il funerale dell'anziano, alle 9,30, al Buon Pastore di Collevario
- caricamento letture
L'incidente lungo la strada provinciale 78 ad Urbisaglia

L’incidente lungo la strada provinciale 78 ad Urbisaglia

ernesto giorgettiSchianto davanti alla Urbis, due feriti, il più grave è morto in ospedale dopo il trasporto. E’ Ernesto Giorgetti, 89 anni, di Macerata. L’anziano era a bordo di una Fiat 16 e percorreva la strada provinciale 78 che collega Abbadia di Fiastra con Sarnano. Andava a pesca. Nell’abitacolo è stata trovata tutta l’attrezzatura necessaria. Per cause ancora al vaglio dei carabinieri di Tolentino, giunti sul posto, il veicolo è stato centrato da una Fiat Stilo dove si trovava alla guida un giovane di Urbisaglia, Federico Staffolani, 20 anni, muratore, conosciuto nel paese per il suo impegno nel calcio amatoriale. Il ragazzo è stato sbalzato fuori dalle vettura piombando sull’asfalto. E’ ricoverato in prognosi riservata ma non sarebbe in pericolo di vita. Tornava a casa da una serata trascorsa con gli amici. La sua abitazione si trova vicino al luogo dell’incidente avvenuto davanti allo stabilimento Urbis della famiglia Tombolini.

Violentissimo l’impatto tra i due veicoli. Ad avere la peggio è stato l’89enne portato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Macerata per le gravi ferite riportate. L’anziano è morto poco dopo il suo arrivo. Staffolani, che ha riportato un politrauma, è stato portato anche lui al pronto soccorso. Per ore i vigili del fuoco di Tolentino hanno lavorato lungo la provinciale per liberare la strada dai mezzi ed estrarre l’anziano rimasto prigioniero delle lamiere. La strada è stata chiusa al transito.

Giorgetti era residente nel quartiere di Collevario. Vedovo lascia due figli, Claudio e Floriana. Il primo è conosciuto a Piediripa dove ha un negozio di ricambi auto. Fissato il funerale, curato della Croce Verde, che si terrà martedì (9 dicembre) alle 9,30 nella chiesa Buon Pastore. Il nullaosta della salma è stato concesso nel primo pomeriggio. Chiare le cause della morte dell’anziano dovute alle gravi lesioni riportate dopo l’incidente.

(Mar. Ve.)

(Servizio aggiornato alle 16,20)

 

Le due auto rimaste coinvolte

Le due auto rimaste coinvolte



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X