Dramma lungo i binari alla Pieve,
34enne si getta sotto un treno

MACERATA - Il giovane, Marco Pucci, si è tolto la vita buttandosi sotto il convoglio che da Fabriano viaggiava verso Civitanova. Dopo aver abbandonato l'auto poco distante, ha raggiunto la ferrovia e atteso il passaggio della littorina. Per amici e familiari un gesto inspiegabile
- caricamento letture
Il luogo del dramma

Il luogo del dramma

suicidio treno pieve macerata (10)

La salma sul luogo dell’incidente


di Sara Santacchi

(foto-servizio di Lucrezia Benfatto)

Tragedia alla Pieve di Macerata dove questa mattina poco dopo le 10,30 un giovane di 34 anni, Marco Pucci, maceratese, si è buttato sotto il treno che da Fabriano viaggiava verso Civitanova. Impossibile per il conducente arrestare il convoglio. Sul posto per gli accertamenti sono intervenuti la polizia ferroviaria di Fabriano, il Norm dei carabinieri di Macerata e il 118. Secondo i primi accertamenti l’uomo avrebbe lasciato la sua auto, una Fiat Stilo di colore blu, nel distributore dismesso poco lontano dal punto in cui poi si è buttato. Non lontano dal corpo senza vita del giovane, in un canneto, sono state ritrovate le chiavi della vettura e alcuni mozziconi di sigaretta. Sembra, dunque, che il giovane abbia attraversato il terreno che separa il distributore dai binari e atteso l’arrivo del treno nascondendosi tra le canne ai lati della ferrovia, dopo una semicurva che compie il tracciato del cammino ferrato. Vedendo arrivare la locomotiva, poi, in base alle tracce rilevate dagli inquirenti, il giovane si è lanciato sui binari sotto il treno, non lasciando il tempo al conducente del convoglio di frenare. Il giovane è stato travolto, morendo sul colpo.

suicidio treno pieve macerata (8)Pucci, figlio di due insegnanti, lavorava da casa per una agenzia di recupero crediti di Ancona. Familiari e amici sono rimasti sconvolti una volta saputo del tragico gesto di Marco, nulla poteva far pensare che il giovane potesse meditare di togliersi la vita. Non sarebbero stati trovati biglietti per spiegare il gesto.

Il treno è rimasto fermo circa un’ora e mezza. A bordo c’erano una trentina di passeggeri. Alle 14,53 il traffico ferroviario è ripreso.

 

(ultimo aggiornamento alle 18,15)

 

 

suicidio treno pieve macerata (11)

suicidio treno pieve macerata (9)

 

suicidio treno pieve macerata (7)

suicidio treno pieve macerata (6)

suicidio treno pieve macerata (5)

suicidio treno pieve macerata (4)

suicidio treno pieve macerata (2)

suicidio treno pieve macerata (1)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X