Casi di neuroblastoma nel Maceratese
Marangoni: “Situazione da monitorare”

Approvata all'unanimità la mozione presentata dal consigliere regionale di Forza Italia
- caricamento letture
Il consigliere regionale Enzo Marangoni

Il consigliere regionale Enzo Marangoni

Da tempo si parla di troppi casi di neuroblastoma, una terribile malattia (tumore maligno del sistema nervoso) che ha colpito alcuni bambini in una zona circoscritta del maceratese. Purtroppo sono già morti 3 bambini a Montefiore di Recanati, Appignano e Montecassiano. Sulla questione il consigliere regionale di Forza Italia Enzo Marangoni ha presentato una mozione che è stata discussa dall’Assemblea legislativa delle Marche a approvata all’unanimità: «4 casi di neuroblastoma su bambini molto piccoli nel raggio di 15 chilometri quadrati – scrive – aumenti di bambini malati di leucemia in un’area circoscritta del maceratese. Indagini epidemiologiche in ritardo e a carico del solo comune di Appignano. Silenzio assordante della regione Marche. La mozione, che  è stata approvata all’unanimità, mediante un’apposita risoluzione,  “impegna il Presidente della Giunta Regionale a continuare l’operazione di monitoraggio e a sollecitare l’osservatorio epidemiologico e l’Arpam a tenere massima allerta su questo problema supportando il comune di Appignano per questa indagine”. Marangoni ha ringraziato i colleghi consiglieri dichiarando, nel suo intervento in aula, di “essere stato toccato personalmente da questa vicenda visto che anche un suo caro amico di Montefiore di Recanati ha perso il bambino per questa malattia.“.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X