Il Pd regionale ha deciso:
è corsa a due tra Comi e Fioretti

VERSO LE PRIMARIE - Il sindaco di Pesaro, Luca Ceriscioli, è definitivamente fuori dalla corsa per la segreteria dopo il pronunciamento del Comitato nazionale di garanzia
- caricamento letture
Il consigliere Francesco Comi (Pd)

Il consigliere Francesco Comi (Pd)

di Marco Ricci

Il sindaco di Pesaro, Luca Ceriscioli, è definitivamente fuori dalla corsa per la segreteria regionale del Partito Democratico. Lo hanno stabilito gli organismi provinciali del Pd dopo la riunione chi si è tenuta in Ancona questo pomeriggio. L’altro ieri, sulla questione dell’incandidabilità di Ceriscioli si era già espresso il comitato di garanzia nazionale del Pd che, sostanzialmente con voto unanime, aveva respinto la candidatura del sindaco (leggi l’articolo). Questo perché, secondo lo statuto del partito, i sindaci capoluoghi di provincia non possono concorrere per il ruolo di segretario regionale poichè la loro funzione amministrativa potrebbe portargli vantaggi rispetto agli altri contendenti. Questo spiega perché il sindaco di Bari, Michele Emiliano, possa invece concorrere per la segreteria regionale pugliese. E’ l’unico candidato in pista.

Gianluca Fioretti, sindaco di Monsano

Gianluca Fioretti, sindaco di Monsano

La decisione del Pd regionale lancia dunque una corsa a due. Quella che il 16 febbraio, con primarie aperte, vedrà il tolentinate Francesco Comi e il sindaco di Monsano Luca Fioretti contendersi la segreteria regionale. Dopo la decisione di oggi Comi, con una nota stampa, ha auspicato la fine delle polemiche per “concentrarsi fin d’ora su un confronto sano e costruttivo per il bene del PD e delle Marche”. Le sue parole sono state sottoscritte da una ventina tra amministratori e dirigenti del Pd, tra cui il sindaco di Recanati Fiordomo, quello di Urbisaglia Broccolo e il segretario del circolo Pd di Macerata, Micozzi.

Sabato e domenica sia Comi che Fioretti gireranno il territorio per incontrare gli iscritti Pd nelle diverse assemblee sparse per il territorio. Entrambi, domenica mattina, dovrebbero essere presenti all’Asilo Ricci di Macerata dove alle 10.00 si riunirà il circolo del capoluogo.

Luca Ceriscoli

Luca Ceriscoli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X