Massi a Carancini e Spacca:
“Sulla vicenda Guzzi
chiamate Colaninno”

IL CASO PRIMO MORETTI - Il consigliere regionale di Ncd invita a sfruttare la comune militanza politica del figlio del titolare della Piaggio
- caricamento letture

Moto_Guzzi_Raduno_Primo_Moretti (40) (1024x683)La vicenda della Guzzi Primo Moretti diventa anche politica con l’intervento di Francesco Massi, capogruppo consiliare Ncd Regione Marche, che invita i colleghi del Pd a sfruttare la comune militanza con Matteo Colannino per fare pressioni sulla famiglia titolare della Piaggio:

“La Guzzi di Primo Moretti a Macerata è un patrimonio sociale e culturale quasi secolare che coinvolge anche chi non è legato strettamente al mondo dei motori. E’ un emblema glorioso del migliore Made in Italy. Se è vero che nei prossimi giorni verrà a Macerata qualcuno della dirigenza della Piaggio, mi permetto di suggerire al sindaco Carancini ed al presidente Spacca di contattare l’onorevole Matteo Colaninno, autorevole parlamentare del Pd, figlio di Roberto, presidente e amministratore delegato di Piaggio. In questi casi i politici devono dimostrare di saper utilizzare i propri legami, soprattutto di partito, per gli interessi della comunità e, comunque, visto la situazione, il tentativo può essere fatto tranquillamente”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X