Basket, terza vittoria consecutiva
per il Cus Macerata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cus-Macerata

La formazione del Cus Macerata al completo

di Vincenzo Paci

Nell’ultimo impegno del 2011 il Cus Macerata si regala, in una sola volta, la terza vittoria consecutiva e il quarto posto solitario al giro di boa del campionato, a farne le spese il Cus Camerino, che veniva a giocarsi la piazza ai piedi del podio invernale con lo stesso bottino di punti accumalato dai maceratesi. La cronaca: buona partenza dei ragazzi di Palmioli che con ottime difese propiziano dei contropiedi fulminanti che trafiggono la rivedibile retroguardia camerte, andando a stampare un secco parziale di 12 a 2. Doveroso time-out per gli ospiti che si riorganizzano cambiando la uomo per una più efficace zona e, approfittando della scarsa precisione al tiro dei maceratesi, si riportano sotto. Una tripla di Santinelli sul finire di quarto riconsegna un vantaggio di 5 punti ai padroni di casa. Nel secondo periodo il miglior momento per il CUS Macerata che con la consueta difesa arcigna limita splendidamente i tentativi di attacco avversari e trova in Kozhin e Santinelli due bocche da fuoco caldissime, che finalizzanno ottimamente le manovre offensive e firmano lo strappo che risulterà decisivo ai fini del risultato. Squadre al riposo lungo sul 30-17. Al rientro dagli spogliatoi, come di consueto ormai, black-out per i padroni di casa che, fatto salvo Trillini, non riescono a trovare il canestro dal campo, il capitano dei camerti, Abbracciavento, trascina i suoi in una rimonta che si ferma sul meno sei, 36 – 30. Nell’ultimo quarto i camerti raggiungono il minimo svantaggio da 30 minuti sul 39-34, ma da quel momento i padroni di casa riprenderanno saldamente il controllo dell’incontro, aiutati poi anche dall’espulsione di Carboni per proteste. I maceratesi porteranno a casa la vittoria arrivando anche a gestire un vantaggio di 13 punti. Propositi per l’anno nuovo per il CUS Macerata: superare la psicosi da terzo quarto per poter definitivamente puntare all’assalto del terzetto di testa, che i risultati hanno dimostrato essere alla portata dei ragazzi di Palmioli.

il tabellino:

CUS MACERATA: Orioli 10, Fiordomo, Trillini 8, Core, Santinelli 12, Medei 3, Kozhin 11, Pucciarelli, Cerescioli 4, Pierini. All.Palmioli.

CUS CAMERINO: Maggini 1, Sagratini 3, Rossi 2, Mancini, Carboni 7, Regno 11, Liachanos 3, Abbracciavento 8, Quacquarini 4.

Parziali: 15-10, 15-7, 13-6, 12-9.

Direttori di gara: Mahmutovic e Forconi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X