Le finali dei campionati italiani
all’Helvia Recina il 24 e 25 settembre

ATLETICA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Faloci-Giovanni-2011-224x300

Macerata è pronta per l’evento clou dell’atletica leggera 2011: la Finale Nazionale Argento dei Campionati Italiani Assoluti di Società su pista. All’Helvia Recina si svolgerà infatti sabato e domenica 24 – 25 settembre la manifestazione che concluderà il campionato di club  e determinerà promozioni e retrocessioni per l’anno 2012. A livello organizzativo si tratta della gara più importante del calendario marchigiano dell’atletica su pista che prevede la presenza di circa  1000 atleti; un impegno severo che metterà a dura prova lo staff dell’Atletica AVIS Macerata. Per la società bianco-rossa si tratta del terzo Campionato Italiano organizzato in questo 2011,  dopo i Campionati Italiani di Prove Multiple del 28 e 29 maggio e il Grand Prix di Marcia del 16 luglio, oltre ai classici Meeting di S. Giuliano e al Trofeo Città di Macerata. Saranno presenti 12 squadre maschili e 12 femminili provenienti da tutta Italia, che hanno superato le dure selezioni del mese di maggio e luglio, con circa 40 concorrenti per ogni squadra. I club maschili presenti sono: CUS Torino – Atletica Benevento – C.U.S. Parma – CUS Genova – Atletica Futura Roma – Atletica Lecco – JAGER Atletica Vittorio Veneto – Atletica Vicentina – Atletica AVIS Macerata – Club Atletica 1996 Bolzano – Atletica Udinese Malignani – Atletica Brugnera Friuli di Pordenone.

I club femminili: CUS Pisa – Atletica Lecco – Atletica Bergamo 1959 – Toscana Atletica Empoli – CUS Trieste – – Atletica Brugnera Friuli di Pordenone – Atletica Catania – Tecno AdriaMarche di San Benedetto del Tronto – CUS Palermo – CUS Genova – Atletica Sestese Femminile.

Comacchio-15-300x225

Sono quindi due le società marchigiane presenti: i bianco-rossi dell’AVIS Macerata nei maschi e le ragazze del club comprensoriale della Tecno AdriaMarche di S. Benedetto del Tronto nelle donne. In casa AVIS grande è il fermento per questa finale che i maceratesi disputano per il quinto anno, unica squadra regionale maschile a questo livello, alla quale accede dopo aver dominato le precedenti fasi regionali. Per rimanere in questa èlite, la serie A, è necessario chiudere la classifica entro le prime 8 squadre altrimenti si retrocede in A1. L’orario gara prevede ben cinque ore di gare sabato, a partire dalle 14.30 con in pedana nel martello femminile la campionessa italiana assoluta l’azzurra Silvia Salis, reduce dai Campionati del Mondo di Daegu (Sud Corea), che difenderà i colori del CUS Genova. Entro mercoledì saranno disponibili tutte le iscrizioni, ma saranno tanti i campioni che potremmo ammirare sulla nuova pista dello stadio, determinati per ottenere risultati di prestigio per il loro club. La domenica il programma prevede l’inizio alle 9.00 e la conclusione alle 13.00 con la premiazione finale delle società presenti. Sarà grande atletica ma anche un avvenimento sportivo che farà conoscere in Italia Macerata e le sue eccellenze.

Berdini-Alessandro-2011-224x300



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X