Il pranzo del Papa sarà “maceratese”

L'Artis Cibaria di Piediripa si occuperà del servizio catering in occasione della visita del Pontefice per il Congresso Eucaristico Nazionale
- caricamento letture

papa-benedetto-xvi

di Alessandra Pierini

Sarà un’azienda maceratese a preparare il pranzo del Papa in visita nella città di Ancona domenica prossima, nella giornata conclusiva del Congresso Eucaristico Nazionale, iniziato venerdì scorso.  Si tratta della Artis Cibaria dei coniugi Roberto e Barbara, i quali da dieci anni operano nel settore catering e hanno la loro sede a Piediripa. L’ultimo evento, durante il quale hanno prestato il loro servizio è Musicultura Festival ma questa volta saranno chiamati ad un impegno di tutt’altra natura. Oltre a rappresentare un momento solenne , infatti, l’occasione è davvero prestigiosa. 
La giornata clou dell’evento,inizierà alle 10 quando Benedetto XVI nell’area portuale presiederà la solenne celebrazione eucaristica. Seguirà alle 12 la recita dell’Angelus. A questo punto il Pontefice si sposterà in una location non ancora resa nota dove consumerà il pranzo  in compagnia di una rappresentanza di operai della Fincantieri. Dopo il pranzo, il Santo Padre si sposterà nella cattedrale di San Ciriaco per l’incontro con gli sposi e i  sacerdoti e concluderà la giornata in piazza Plebiscito con l’incontro con i fidanzati. Top secret  ogni dettaglio in merito  menù che delizierà il Papa. L’ Ars Cibaria comunque  si ispira per lo più alla cucina marchigiana ed usa ingredienti genuini e semplici, è quindi facile immaginare che le caratteristiche dei piatti proposti rispetteranno la tradizione territoriale.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X