Mattinata dedicata al volley a Banca Marche
Presente anche la Lube

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Momento-matrtinata

Igor Omrcen a colloquio con Dario Vergassola

Mattinata di volley e risate presso la sede centrale della Banca Marche, sponsor storico della A. S. Volley Lube ed anche importantissimo minimo comun denominatore tra le più prestigiose società di volley maschile e femminile della regione Marche. Che stamattina si sono ritrovate proprio tutte (oltre ai biancorossi c’erano le campionesse d’Italia della Robur Pesaro, le due formazioni di Loreto che militano sia nell’A2 maschile che in quella femminile, ed ancora per il femminile le squadre di Urbino e Jesi), per una passerella d’onore divenuta tradizione, e che vuol essere di buon auspicio per i rispettivi campionati nei quali sono protagoniste. “Una maglia che raffigura il logo della Banca delle Marche accanto a quello di realtà sportive e industriali del nostro territorio rappresenta indubbiamente una sintesi perfetta delle tante eccellenze che la nostra regione è capace di offrire da sempre, distinguendosi nel mondo dello sport ed in quello del lavoro per la propria produttività ed efficienza”, ha detto in apertura il presidente dell’istituto bancario Michele Ambrosini, che ha fatto gli onori di casa unitamente al direttore generale Massimo Bianconi. L’evento è stato presentato dal giornalista di Tvrs Andrea Verdolini, coadiuvato dal comico Dario Vergassola, che ha scherzato con tutti i protagonisti della mattinata, strappando applausi e risate a raffica. Per la Lube Banca Marche presenti la rosa di giocatori e lo staff al completo, accompagnati dalla presidente Simona Sileoni, dal vice presidente Albino Massaccesi e dal direttore Stefano Recine. Presenti anche il responsabile del settore giovanile biancorosso Mario Picchio ed il direttore tecnico Gianni Rosichini, premiati per la vittoria dello scudetto 2010 da parte della Lube Banca Marche “Under 18”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X