“L’Helvia Recina ha bisogno
di un intervento immediato”

In vista del Trofeo Primavera il consigliere Conti denuncia le carenze dello stadio
- caricamento letture
stadio1-300x225

Soffitto dello spogliatoio della squadra di casa

di Alessandra Pierini

“Piove negli spogliatoi e  le panchine sono rotte: questa è l’immagine di Macerata che daremo ai tanti sportivi, tecnici e addetti del settore che verranno allo stadio comunale Helvia Recina per assistere ad un evento così importante come il Campionato Primavera Tim di calcio.” A denunciarlo è Fabio Massimo Conti, consigliere comunale della Lista Conti che siede in consiglio nelle file della minoranza e ci ha convocato questa mattina per invitare l’amministrazione ad intervenire immediatamente.
In effetti il nostro sopralluogo nello stadio che tra 15 giorni ospiterà la finale di una competizione di rilevanza nazionale e molto attesa dagli addetti ai lavori rivela che molte sono le carenze strutturali. Negli spogliatoi normalmente utilizzati dalla squadra di casa e che si trovano sotto alla gradinata ospiti piove abbondantemente tanto che sul pavimento si sono create delle pozze.

stadio7-300x225

Le infiltrazioni d’acqua, che sembrano essere un male incurabile che affligge la città, basta guardare alla Galleria delle Fonti, sono visibili sul soffitto e anche nei muri ci sono delle crepe. Continuiamo il giro e anche l’altro spogliatoio non è in condizioni migliori. Lo spogliatoio riservato alle donne, invece, si presenta in buona salute e ogni cosa sembra essere al suo posto. Percorriamo il tunnel che normalmente viene attraversato dai giocatori e ci ritroviamo direttamente sul campo. Il manto erboso è molto curato  ma le panchine sono rotte. Una è spaccata nella parte superiore, all’altra manca addirittura uno dei pannelli che la compongono. Ci giriamo verso la gradinata ospiti e vediamo che in alcuni punti è saltato lo strato di muratura.

stadio2-300x225

Infiltrazioni d'acqua sul soffitto dello spogliatoio

“Sia chiaro – precisa Fabio Massimo Conti – che non è mia intenzione strumentalizzare a fini politici un evento importante come il Trofeo Primavera quindi non presenterò alcuna interrogazione e agirò per il bene della città, come ho dichiarato in consiglio comunale. Il mio è un appello al Sindaco Romano Carancini e all’Assessore Canesin perchè in questi 15 giorni faciano tutto il possibile per risolvere questi problemi. Non voglio che Macerata perda un’occasione di visibilità come questa, nè che la città faccia una pessima figura in una vetrina come questa. Tra l’altro ci saranno anche le telecamere di Sky che sta già promuovendo l’evento sui suoi canali, quindi dobbiamo approfittarne per far conoscere il meglio della città”.

In merito abbiamo ascoltato l’assessore allo sport, Alferio Canesin: “Non mi sembra che un’infltrazione d’acqua possa mettere in pericolo il trofeo Primavera, comunue abbiamo più volte sollecitato per la soluzione del contenzioso con la ditta  ha effettuato i lavori sulla gradinata. Abbiamo avuto negli anni scorsi anche le nazionali under 20 quando all’Helvia Recina pioveva a dirotto e non è successo nulla. Posso garantire che stiamo mettendo in piedi un’organizzazione perfetta, ne riparleremo il 9 giugno”.
stadio6-300x225

Pioggia negli spogliatoi

stadio3-300x225

Infiltrazioni d'acqua nel muro

stadio4-300x225

Una delle panchine spaccata in alto

stadio5-300x225

Pannello mancante in una delle panchine



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X