Terremoto, amore o ricerca di lavoro:
scatti della vita che cambia

RITRATTI... DI STRADA - Sesta puntata della rubrica di Cronache Maceratesi con le 10 foto della settimana di Andrea Petinari. Il viaggio tra la gente dalle Sae di Caldarola a Sambucheto

- caricamento letture

ritratti-di-strada-copertina-09-04-2023-3-650x340

 

Sesta puntata di “Ritratti… di strada”, il viaggio tra la gente della provincia del nostro fotografo Andrea Petinari. Caldarola, Montecassiano e la frazione di Sambucheto sono i luoghi protagonisti di questa settimana.

andrea-petinari-1-325x217

Andrea Petinari

Ecco le storie di chi, dal sisma del 2016, vive nelle Sae a Caldarola, di chi ha grandi sogni per il futuro e chi ricorda il passato, chi ha dovuto trovare un altro lavoro, amori e famiglie che nascono, chi è arrivato dal Senegal, chi dalla Romania e chi fa il giardiniere perché “il Comune non taglia l’erba”. 

Dieci ritratti, ognuno dei quali accompagnato da una descrizione in didascalia. Al centro le persone, i loro volti, le loro emozioni, immortalate nella vita di tutti i giorni. 

ritratti-di-strada-09-04-2023-1-650x433

“Ci conosciamo fin da piccoli, siamo cresciuti insieme qui, tra una cagnara e un’altra”, Giovanni Verdenelli, Maria Tanoni, Milena Fabbracci e Elvio Rocchetti a Montecassiano

 

ritratti-di-strada-09-04-2023-10-650x433

“Ho un’impresa funebre. Con Sabrina ci siamo conosciuti qui a Sambucheto, lei lavorava in pasticceria e io ci passavo spesso”, Enrico Bracalenti insieme a Sabrina e Thomas a Sambucheto

 

ritratti-di-strada-09-04-2023-7-650x433

“Mi occupavo di sicurezza nei locali notturni ma è diventato un secondo lavoro perché non ci si mangia più. Ora principalmente faccio il magazziniere”, Gabriele Gugliotta a Sambucheto

 

ritratti-di-strada-09-04-2023-8-650x433

“Ho 20 anni, sono del Senegal e sono qui da 12 anni. Lavoro in fabbrica come metalmeccanico e ho un business online in cui faccio network marketing. Sono una persona molto ambiziosa”, Bassi a Sambucheto

 

ritratti-di-strada-09-04-2023-9-650x433

“Sono rumeno e sono qui a Sambucheto dal 2006. Faccio pavimenti industriali come lavoro e sono un grande appassionato di Harley-Davidson, da 4 anni partecipo anche ai raduni”, Adrian Popescu e Manuel a Sambucheto

 

ritratti-di-strada-09-04-2023-3-650x433

“Vivo qui con mio marito dal 2016, ormai mi sono abituata a questa vita. La situazione non è migliorata da allora, casa nostra è ancora tutta sfasciata”, Angela Piriti nella zona Sae a Caldarola

 

ritratti-di-strada-09-04-2023-4-650x433

“Facevo il meccanico, mi piaceva molto. Adesso non è più come una volta, prima si aggiustavano le macchine veramente, a mano, si smontavano e si rimontavano. Ora è tutto computerizzato”, Vincenzo Ciccotti all’ingresso del centro storico di Caldarola

 

ritratti-di-strada-09-04-2023-5-650x433

“La situazione non è bella. Le case che avevano poche lesioni sono state sistemate, però ad esempio nel centro storico non c’è più nessuno, è deserto. Abbiamo allora creato un salotto delle signore dentro un container, chi vuole può partecipare, due ore di spensieratezza”, Mariella Sabbatini a Caldarola

 

ritratti-di-strada-09-04-2023-6-650x433

“Ormai ci siamo abituati a vivere qui. Faccio un po’ di giardinaggio perché il Comune qui non taglia l’erba”, Ilio Montanari nella zona Sae di Caldarola

 

ritratti-di-strada-09-04-2023-2-650x433

“Faccio da 3 anni il sacrestano in chiesa, prima aiutavo mio padre a fare i quadri, era un pittore, ma ho smesso da quando è venuto a mancare”, Manlio Ciampinelli nel centro storico di Montecassiano

Il giardiniere con la casa editrice in Svizzera, la barbiera di Loro Piceno e il consulente diventato fornaio

La cuoca venuta dall’India, il giardiniere “fotogenico” e il creatore di modellini

Dieci storie, 10 “Ritratti… di strada”

Dieci “Ritratti… di strada” Le foto della settimana tra la gente

“Ritratti… di strada” Dieci scatti a settimana

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X