Tensioni dopo Vigor Senigallia-Tolentino:
identificati e denunciati 6 tifosi

SERIE D - Lo scontro fra le tifoserie era stato evitato dalla polizia lo scorso 9 ottobre. Al vaglio del questore dorico altrettanti Daspo
- caricamento letture

pallone-calcioSono sei le persone denunciate dalla polizia dopo l’incontro Vigor Senigallia – U.S. Tolentino dello scorso 9 ottobre.

I fatti avvennero fuori dallo stadio, in zona via Montenero, per motivi ancora in fase di accertamento, quando si rischiò che la situazione degenerasse poiché, tra le opposte tifoserie, si era venuta a creare una situazione di pericolo poi risolta grazie all’intervento degli agenti del Commissariato, carabinieri e polizia locale.

L’incontro di calcio si era svolto in modo regolare per l’intera durata della partita ma poi, a gara terminata, la tifoseria ospite venne raggiunta da quella senigalliese. I tifosi del Tolentino, già sui pullman pronti per ripartire, scesero immediatamente pronti a uno scontro. Alcuni con il volto coperto o tenendo in mano delle cinte. Gli agenti presenti intervennero subito, mettendosi tra le due tifoserie opposte riuscendo ad evitare il contatto.

Dopo alcuni minuti di tensione, i poliziotti riuscirono a far allontanare i pullman con a bordo i tifosi ospiti e disperdendo quelli locali.
A seguito di quell’episodio, sono stati effettuati una serie di accertamenti a seguito delle quali sono emerse responsabilità a carico di sei giovani tifosi successivamente denunciati. Nei loro confronti sono state avviate anche le procedure, tuttora al vaglio del questore dorico Cesare Capocasa, per l’emissione di altrettanti Daspo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X