Buffa e l’Italia Mundial a Overtime
al fianco della Lega italiana fibrosi cistica

MACERATA - Il giornalista sportivo, accompagnato dal pianista Alessandro Nidi, sabato porta sul palco del Teatro cinema Italia lo spettacolo che ripercorre l’indimenticabile successo della Nazionale ai Mondiali di Spagna 1982. L'evento contribuisce a sostenere la causa dell'associazione di pazienti e familiari
- caricamento letture
Overtime_Buffa_FF-2-325x216

Federico Buffa

 

Con un cartellone eventi di 76 appuntamenti distribuiti in un’intensa cinque giorni di eventi, iniziative e incontri dedicati allo sport, anche quest’anno Overtime promette di fare il pieno di emozioni in vista della dodicesima edizione del Festival nazionale del racconto e dell’etica sportiva.

Non mancano di certo sorprese e volti nuovi, che nella suggestiva cornice della Città europea dello Sport 2022 affiancano autentiche istituzioni della grande famiglia Overtime, amici di vecchia data che con passione e competenza impreziosiscono di anno in anno il palinsesto del Festival.

Un club esclusivo di cui è ormai parte integrante anche Federico Buffa, giornalista sportivo e storyteller tra i più amati d’Italia, che quest’anno porta in scena una delle sue storie più belle in un’occasione molto speciale.

Tra i valori dello sport celebrati ogni anno da Overtime spicca infatti la solidarietà, grande protagonista della serata clou di sabato 8 ottobre. Accompagnato dal pianista Alessandro Nidi, Federico Buffa porta sul palco del Teatro cinema Italia di via Gramsci, a Macerata, il suo Italia Mundial, lo spettacolo che ripercorre l’indimenticabile successo della Nazionale ai Mondiali di Spagna 1982.

Con i gol di Paolo Rossi, l’urlo di Marco Tardelli, le parate di Dino Zoff e gli aneddoti di una magica estate sullo sfondo, l’evento contribuisce a sostenere la causa della Lega Italiana Fibrosi Cistica Marche, l’associazione di pazienti e familiari che da oltre 40 anni opera su tutto il territorio nazionale in collaborazione con i Centri di Cura regionali, al fine di raggiungere ogni persona affetta da fibrosi cistica e garantire un miglioramento delle cure disponibili, delle opportunità sociali, dei diritti e della qualità della vita.

L’evento è promosso in collaborazione con Banca Macerata, che prima dello spettacolo è lieta di offrire un aperitivo di benvenuto a tutti i possessori di biglietto da Basquiat Bistrot, in Galleria Scipione. La serata vede inoltre la partecipazione di tutti i 9 club service della città: Inner Wheel Macerata, Kiwanis Macerata, Lions Club Macerata, Lions Club Sferisterio, Panatlhon Club Macerata, Rotary Club Macerata, Rotary Club Matteo Ricci, Rotaract Macerata e Soroptimist Macerata.

La bellezza dello sport declinata in chiave sociale, in nome di una nobile causa che Overtime e i suoi partner hanno scelto di sostenere devolvendo in beneficenza i proventi dell’evento, con l’obiettivo di assicurare un futuro migliore ai malati di fibrosi cistica e ai loro familiari.

Restando in tema, sempre con ottimismo e fiducia, anche quest’anno Overtime sostiene il territorio maceratese, una sfida intrapresa già la scorsa edizione in piena condivisione con il pubblico. Non semplici spettatori, ma sostenitori: basta un piccolo gesto per diventare parte integrante del progetto sottoscrivendo l’Overtime Pass e l’Overtime Donor Pass, pacchetti esclusivi pensati per chi è sempre in prima fila nel sostenere la causa di Overtime, in platea e non solo.

Il ct Mancini come testimonial, 76 eventi nel cuore di Macerata: tutto il “bello” di Overtime



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X