Nubifragio nelle Marche,
sospesa la campagna elettorale.
Rinviati eventi e spettacoli

CALAMITA' - Stop per Il "Grappolo d'oro" a Potenza Picena, posticipati a domenica gli appuntamenti con la Sagra della Polenta a Santa Maria in Selva e Marche Storie a Pieve Torina. Spostate a data da destinarsi Civitarcana e Galassica festival a Civitanova e Esanatoglia
- caricamento letture

 

c58e6784-8e65-47dd-a6e6-410fdf7f7309-325x183di Laura Boccanera

Tragedia maltempo nelle Marche, annullati gli appuntamenti della campagna elettorale di PD, Lega e Fratelli d’Italia. Stop anche a diversi eventi in programma nel fine settimana, annullata la manifestazione Il grappolo d’oro a Potenza Picena. Mentre si allunga la lista dei morti a causa dell’alluvione che ha colpito il nord delle Marche, la politica si ferma in forma di rispetto annullando gli incontri in programma: «sono ore di dolore e grande preoccupazione.

lega-civitanova-marchetti-FDM-3-325x244

Riccardo Marchetti

La tragedia di ieri è costata la vita a oltre dieci persone: a loro va il nostro primo pensiero e alle loro famiglie profondo cordoglio – dice il commissario regionale della Lega Riccardo Augusto Marchetti – auspichiamo che il Governo intervenga quanto prima dichiarando lo stato di emergenza e che si mettano in campo misure concrete per aiutare le comunità marchigiane che oggi si trovano ad affrontare il dramma di perdite e danni gravi ad abitazioni e aziende che risultano inagibili o seriamente compromesse. Come Lega abbiamo già disdetto gli eventi pubblici in programma nelle Marche per i prossimi giorni. In accordo con il Presidente Francesco Acquaroli abbiamo già deciso che verrà proclamato il lutto regionale».

Leonardi-Consiglio

Elena Leonardi

Dello stesso tono anche il messaggio di Elena Leonardi di Fratelli d’Italia: «Il maltempo che ieri ha infuriato sulla nostra Regione ha presentato purtroppo un conto salatissimo, con morti e dispersi che rappresentano un dolore per tutta la comunità marchigiana. Per rispetto delle vittime e per concentrare gli impegni sugli interventi nelle località più colpite dal maltempo, Fratelli d’Italia ha deciso di annullare fino a nuova comunicazione tutti gli eventi di campagna elettorale previsti per i prossimi giorni. Colgo l’occasione per porgere, a titolo personale e di tutta la comunità di Fratelli d’Italia, le condoglianze ai familiari delle vittime, ai quali ci stringiamo in questo momento così doloroso».

letta

Enrico Letta

Ed è stato il segretario nazionale del Pd Enrico Letta ad annunciare la sospensione degli appuntamenti in vista del voto: «fermiamo la nostra campagna elettorale nelle Marche in segno di lutto e partecipazione al dolore delle famiglie colpite e per dare con i nostri volontari tutto l’aiuto necessario rispetto ai terribili danni dell’alluvione – ha scritto in un post il segretario dem – siamo attoniti e senza parole di fronte alla tragedia che si è abbattuta sulla regione. Il pensiero e il pianto per le vittime. La speranza che i soccorritori abbiano successo nel loro incessante lavoro».

mirella_emiliozzi-1-325x272

Mirella Emiliozzi

Stessa decisione anche per il Movimento 5 stelle: «in questo momento ogni parola è superflua. Possiamo solo stringerci al fianco delle popolazioni colpite dall’alluvione che si è abbattuto sulla nostra regione e ai familiari delle vittime». Così l’onorevole Mirella Emiliozzi nell’annunciare che annullerà tutti gli impegni elettorali della giornata odierna e di domani.

Ma anche molti appuntamenti ed eventi previsti nel fine settimana sono stati annullati o posticipati sia per il maltempo previsto sabato sia in segno di rispetto e vicinanza alle popolazione colpite e alle vittime.

E’ il caso de Il grappolo d’oro di Potenza Picena la cui inaugurazione era prevista oggi pomeriggio. Annullati gli spettacoli di oggi e domani tra cui il concerto di  Paolo Belli. Confermato il programma di domemica. Rinviata a data da destinarsi a Civitanova la sesta edizione di Civitarcana in programma da oggi a domenica a Civitanova Alta. Gli organizzatori hanno condiviso l’iniziale indicazione della Regione Marche di sospendere, dove possibile, gli appuntamenti del calendario di Marchestorie in segno di rispetto. Viste anche le previsioni meteo che indicano condizioni avverse per la giornata di domani il Comune ha scelto di rimandare la sesta edizione a data da destinarsi. Ad Esanatoglia rinviato a data da destinarsi Galassica festival e l’evento per i 25 anni e l’evento di domenica per i 25 anni di Coelum. Stop oggi e domani anche alle iniziative previste a Pieve Torina nell’ambito dell’iniziativa Marchestorie, saranno rinviate a domenica. A comunicarlo è il sindaco di Pieve Torina, Alessandro Gentilucci. «Abbiamo deciso di concentrare gli eventi tutti nella giornata di domenica, confidando anche in un miglioramento delle condizioni metereologiche». Pertanto, l’inaugurazione della mostra “Trame” e la presentazione del libro sulla cultura popolare marchigiana di Gastone Pietrucci previsti per oggi si svolgeranno, così come lo spettacolo teatrale “È fresca ss’acqua donne?” in calendario domani pomeriggio, nella giornata di domenica. «Era necessario e profondamente sentito – conclude il sindaco – un segno di vicinanza alle famiglie che hanno subito un lutto e che stanno soffrendo a causa di quanto accaduto in seguito alle avverse condizioni metereologiche».

Si ferma anche la Sagra della Polenta di Santa Maria in Selva «in segno di solidarietà con le famiglie delle vittime e delle persone ancora disperse dopo il nubifragio che ha colpito nella serata di ieri le Marche – si legge in una nota degli organizzatori -. Gli eventi in calendario per il pomeriggio di sabato 17 settembre, così come la distribuzione della polenta prevista per la cena di domani sono stati dunque sospesi in linea con la proclamazione del lutto regionale indetta nelle Marche. La nostra comunità marchigiana è in lutto e vogliamo manifestare questo segno di rispetto per chi ha perso la vita e per i loro familiari – afferma il comitato dei polentari di Santa Maria in Selva -, consapevoli del valore del volontariato, vogliamo esprimere inoltre profonda vicinanza ai tanti che in queste ore si stanno prodigando in favore delle zone colpite dal nubifragio». Le attività previste per la 46esima edizione della Sagra della Polenta riprenderanno poi a Santa Maria in Selva a partire dalla mattinata di domenica 18 settembre secondo programma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X