Nubifragio nel Senigalliese,
la procura apre un’indagine

CALAMITA' NELL'ANCONETANO - Omicidio colposo e inondazione colposa i reati ipotizzati dal pm Valentina D’Agostino. Al momento il fascicolo è aperto contro ignoti
- caricamento letture
2be03b58-30bd-4783-b953-6b7cf54434f1-650x366

Via Verdi a Senigallia

di Antonio Bomba

La procura di Ancona in riferimento alla tragedia dell’alluvione del Senigalliese ha aperto un fascicolo per inondazione colposa e omicidio colposo. Le indagini sono allo stato embrionale e tutto al momento in ipotesi di reato e a carico di ignoti. Ad occuparsene è l’aggiunto Valentina D’Agostino.

c58e6784-8e65-47dd-a6e6-410fdf7f7309-650x365Non è possibile escludere che durante le investigazioni alcuni nuovi reati vengano ascritti poi ai presunti responsabili. Certo è che per avere un quadro chiaro della situazione servirà un po’ di tempo ed il computo definitivo dei morti e dei feriti, senza dimenticare quello dei danni economici e patrimoniali.

Nell’alluvione del 2014 invece la Procura di Ancona in un primo momento aprì un fascicolo per disastro colposo, logicamente sempre contro ignoti e, diventata solo successivamente inondazione colposa quando l’indagine è passata al Gup de l’Aquila causa incompetenza territoriale. A finire sotto processo sono stati l’ex sindaco di Senigallia Luana Angeloni, l’allora sindaco Maurizio Mangialardi, l’ex dirigente della protezione civile locale Flavio Brunaccioni, il dirigente dell’ufficio tecnico Gianni Roccato. E poi l’ex dirigente provinciale Massimo Sbriscia, il presidente dell’autorità di bacino Mario Smargiasso, l’ingegnere Alessandro Mancinelli ed il funzionario dei lavori pubblici in Regione Libero Principi. Il processo è ancora in corso.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X