Torna “Sibillini e Dintorni”,
tra le “dive” la berlinetta Cisitalia
della fiction “Il paradiso delle signore”

MANIFESTAZIONE - Organizzata dalla Scuderia Marche-Club Motori Storici di Macerata, attraverserà Appignano, Loreto, Numana, Porto Recanati, Recanati, Urbisaglia e il capoluogo con la Rievocazione Circuito della Vittoria. Il programma dal 24 al 27 agosto (giorno in cui allo Sferisterio si terrà lo spettacolo "Viaggiar Cantando, canzoni e canzonette")
- caricamento letture

 

SibilliniEDintorni_FF-2-650x434

La presentazione di “Sibillini e Dintorni”

Torna la “Sibillini e Dintorni”, una delle manifestazioni di automobilismo storico più importanti d’Italia, organizzata dalla Scuderia Marche-Club Motori Storici di Macerata, con il sostegno dell’assessorato al Turismo del Comune, e giunta quest’anno alla sua 14esima edizione. Tra le auto partecipanti anche una diva del piccolo schermo: la rara berlinetta Cisitalia azzurra protagonista della fiction “Il paradiso delle signore”. L’appuntamento, in programma dal 24 al 27 agosto, si concluderà con un evento allo Sferisterio di Macerata insieme a La Compagnia di Musicultura che presenterà lo spettacolo “Viaggiar cantando – Canzoni e canzonette”.

Sacchi_SibilliniEDintorni_FF-1-325x217

Riccardo Sacchi

«Con l’estate torna il tradizionale appuntamento con “Sibillini e Dintorni”, una manifestazione organizzata con grande dedizione dagli amici della Scuderia Marche e condivisa dall’amministrazione comunale – interviene l’assessore al Turismo di Macerata Riccardo Sacchi -. Un impegno che negli anni ha contribuito a promuovere Macerata e il suo territorio, nonché a divulgare un’immagine dinamica della nostra città. La manifestazione ha una rilevante storicità e la capacità rievocativa delle sue auto d’epoca contribuisce a favorire il turismo, generando anche un significativo indotto economico per la nostra città, permettendo al contempo ai partecipanti di vivere un’esperienza emozionante. “Sibillini e Dintorni”, che abbina il momento sportivo-spettacolare a quello della solidarietà e dell’impegno sociale, dunque, non può che trovare il consenso e adesione».

Come ogni estate vetture storiche rarissime attraverseranno la Regione sfilando tra i borghi, le campagne e le città e sostando nei principali punti di interesse dislocati sul territorio.
Nell’edizione 2022 verranno attraversati i comuni di Appignano, Loreto, Numana, Porto Recanati, Recanati, Urbisaglia e Macerata con la Rievocazione Circuito della Vittoria. Si tratta di un vero e proprio museo mobile composto da vetture quasi uniche: sono ammesse prevalentemente automobili costruite entro il 1945.

Tronelli_SibilliniEDintorni_FF-5-325x217

Fausto Tronelli

«La “Sibillini e Dintorni” è la manifestazione di punta del club – afferma Fausto Tronelli, presidente Scuderia Marche – grazie alla quale abbiamo ottenuto numerose Manovelle d’Oro, il massimo riconoscimento in ambito automobilistico. In questa edizione avremo per le serate di venerdì e sabato un’eccellente speaker professionista, Savina Confaloni, molto nota nel mondo dell’automobilismo storico e presente in tutte le maggiori manifestazioni a livello internazionale».

Serra_SibilliniEDintorni_FF-4-325x217

Massimo Serra

«Il parco auto che metteremo in campo quest’anno è davvero straordinario – commenta invece Massimo Serra responsabile di “Sibillini e Dintorni” -, ci saranno modelli mai visti prima, alcuni provenienti anche dall’estero. La bellezza del nostro paesaggio ben si sposa con il motorismo storico, sarà fantastico attraversare le Marche e poi celebrare nello Sferisterio la conclusione dell’evento con lo splendido spettacolo realizzato dagli amici di Musicultura».

Durante il tragitto gli equipaggi sono coinvolti in visite culturali ed enogastronomiche rappresentando di fatto una risorsa per la promozione turistica, tra gli obiettivi dell’evento. Un’altra finalità della “Sibillini e Dintorni” è quella filantropica: la manifestazione si propone di raccogliere fondi in favore della Croce Rossa Italiana per sostenerne l’attività di volontariato.

SibilliniEDintorni_FF-8-325x217

Rosaria Del Balzo Riuti

«Come ogni anno si ripropone la collaborazione ultradecennale tra la Croce Rossa Italiana e la “Sibillini e Dintorni” che accogliamo con piacere perché è uno di quegli appuntamenti che scandiscono i ritmi dell’estate annunciando la fine dell’agosto maceratese – interviene Rosaria Del Balzo Ruiti, presidente di Fondazione Carima e della Croce rossa comitato di Macerata -. Quindi è sempre un piacere ritrovarsi tra vecchi e nuovi amici soprattutto perché si coniuga una manifestazione ad alto livello sportivo ed amatoriale con la solidarietà. Quest’anno abbiamo chiesto agli amici della Scuderia Marche di aiutare i ragazzi delle famiglie più bisognose iscritte al registro della nostra associazione per essere sostenuti nella preparazione del materiale scolastico attraverso libri, quaderni, zaini e tutto l’occorrente. Si tratta di una spesa davvero impegnativa per le famiglie in difficoltà che hanno visto peggiorare la loro situazione prima a causa del Covid e poi per la guerra in Ucraina che non facilità la condizione economica di chi è già in difficoltà».

Nei suoi 14 anni di storia la “Sibillini e Dintorni” è divenuta molto famosa e apprezzata dagli appassionati, per questo l’Asi (Automotoclub storico italiano) ha deciso di inserirla nel prestigiosissimo “Circuito Tricolore” che raggruppa gli eventi di automobilismo storico più importanti e coinvolgenti della Penisola. Si tratta di una selezione di dieci appuntamenti su oltre 2mila eventi annuali.

Giubileo_Calamita_SibilliniEDintorni_FF-6-325x217

I sindaci Paolo Francesco Giubileo e Mariano Calamita

VIAGGIAR CANTANDO – CANZONI E CANZONETTE

Sabato 27 agosto allo Sferisterio di Macerata “La Compagnia di Musicultura” celebrerà l’edizione 2022 della “Sibillini e Dintorni”, con lo spettacolo “Viaggiar Cantando canzoni e canzonette”, un viaggio musicale nella storia dell’automobile che si interseca con gli avvenimenti più importanti degli ultimi cento anni, ideato da Piero Cesanelli e appositamente rivisitato da Carlo Latini ed Ezio Nannipieri. «Quando il responsabile della manifestazione Massimo Serra mi ha proposto di coinvolgere la Compagnia di Musicultura in questo importante evento nazionale organizzato dalla Scuderia Marche – afferma Ezio Nannipieri direttore artistico di Musicultura – ho subito pensato a Piero (Piero Cesanelli, ndr) e ho risposto sì. Era stato lo stesso Massimo Serra, nel 2011, a convincere Piero a pensare e realizzare uno spettacolo di teatro-canzone incentrato sull’epopea dell’auto e del viaggio. Con la Compagnia, l’ensemble di musicisti, interpreti ed attori che Piero creò nel 2008 e diresse ed amò sino alla fine, nacque così “Viaggiar cantando Canzoni e Canzonette”, che fu presentato quell’anno allo Sferisterio, in una situazione simile a questa». Lo spettacolo proporrà la storia dell’automobile, nella cornice dei grandi avvenimenti salienti degli ultimi cento anni, scandita dalle canzoni indimenticabili riarrangiate ed eseguite dall’ensemble de La Compagnia di Musicultura.
Info e prenotazioni: biglietteria dello Sferisterio 0733230735

sibilliniedintorni2-325x199PROGRAMMA

Mercoledì 24 agosto: 18,30 arrivo e visita all’azienda Giessegi di Appignano

Giovedì 25 agosto: 10,30 Arrivo in piazza della Madonna a Loreto; 15,45 arrivo e visita al borgo marinaro di Numana; 18 inizio giro a Porto Recanati; 21,30 presentazione e sfilata delle auto a Porto Recanati.

Venerdì 26 agosto: 10:30 arrivo in piazza Leopardi a Recanati; 21,45 rievocazione Circuito della Vittoria e partenza della prima auto da corso Cavour a Macerata; 22,55 premiazione “La più bella sei tu” in piazza della Libertà a Macerata.

Sabato 27 agosto: 10 arrivo e visita degli scavi di Urbisaglia; 18,30 sosta delle auto in piazza Mazzini a Macerata; 21,15 “Viaggiar cantando – Canzoni e canzonette” allo Sferisterio.

sibilliniedintorniIn occasione del “Circuito della Vittoria” che vedrà auto d’epoca sfilare a Macerata lungo il percorso corso Cavour, via Garibaldi, via Tommaso Lauri, via Crescimbeni, piazza Vittorio Veneto, corso della Repubblica e piazza della Libertà, il Comando della Polizia locale ha emesso un’ordinanza per disciplinare la circolazione nelle zone interessate dalla manifestazione.

Il provvedimento prevede per venerdì 26 agosto: divieto di sosta, con rimozione forzata, dalle 18 alle 23 in corso Cavour, eccetto veicoli necessari per l’organizzazione dell’iniziativa, galleria Luzio, piazza della Vittoria; divieto di sosta con rimozione forzata dalle 19 alle 24 in in piazza Annessione, via Garibaldi,
via Crescimbeni, piazza Vittorio Veneto e corso Repubblica (tratto compreso tra l’Apu e piazza Vittorio Veneto). Dalle 20 al termine della manifestazione, chiusura al traffico veicolare di coso Cavour, con la seguente regolamentazione della circolazione: divieto di transito in corso Cavour, eccetto veicoli di soccorso, polizia e veicoli necessari per l’organizzazione dell’iniziativa, deviazione del traffico (compreso servizio pubblico Apm) sul percorso via Roma, via Issy Les Moulineaux, via Cioci, piazza Pizzarello, via Cadorna, via Mugnoz, via Mameli o via Tucci, divieto di transito in piazza della Vittoria, eccetto veicoli di soccorso e di polizia, valido per le direttrici di marcia confluenti in coso Cavour; divieto di transito in via Morbiducci (tratto compreso tra via XXIV Maggio e piazza della Vittoria) e in via XXIV Maggio eccetto veicoli di soccorso, polizia e residenti; i veicoli dei residenti in uscita da via Morbiducci all’intersezione con piazza della Vittoria, saranno indirizzati a sinistra verso lo sbarramento con via Roma, dove potranno immettersi; l’uscita dei veicoli da via XXIV Maggio sarà consentita solo da via Corridoni; direzione obbligatoria a destra: all’intersezione tra via Roma e via Issy Les Moulineaux, eccetto veicoli di soccorso, polizia, residenti e carico/scarico, valido per i veicoli diretti verso piazza della Vittoria; per i veicoli in uscita da via Ettore Ricci che si immettono in via Roma eccetto veicoli di soccorso, polizia, residenti e carico/scarico; per i veicoli in uscita da via Oreste Calabresi che si immettono in viale Martiri della Libertà; in piazza della Vittoria, con direzione via Roma o viale Martiri della Libertà, valido per i veicoli provenienti da Via Trento, Via dei Velini e Via Ghino Valenti; direzione obbligatoria a sinistra: all’intersezione tra viale Carradori e viale Martiri della Libertà, eccetto veicoli di polizia e di soccorso, valido per i veicoli provenienti da viale Carradori (con semi-sbarramento); con direzione via Valentini, valido per i veicoli circolanti in via Morbiducci, provenienti da piazza Pizzarello/via IV Novembre, eccetto veicoli di polizia, di soccorso e residenti; direzioni consentite dritto o destra, in piazza Pizzarello, valido per i veicoli provenienti dal tratto antistante il terminal bus, eccetto autobus e residenti. Dalle 20,30 al termine della manifestazione: divieto di transito in via Crescimbeni, in via Santa Maria della Porta, dall’intersezione con via Basily a salire verso piazza Vittorio Veneto eccetto residenti; direzione obbligatoria a sinistra in via XX Settembre, verso via Domenico Ricci, in piazza Vittorio Veneto, verso via Padre Matteo Ricci valido per i veicoli provenienti da Santa Maria della Porta.

SibilliniEDintorni_FF-3-325x217Sabato 27 agosto: divieto di sosta con rimozione forzata valido dalle 15,30 al termine della manifestazione, eccetto veicoli dell’organizzazione: in piazza Mazzini divieto di sosta con rimozione forzata valido dalle 17 al termine della manifestazione, eccetto veicoli dell’organizzazione. in viale Trieste, tratto da viale Don Bosco a piazza Nazario Sauro, solo lato sinistro, in vicolo Sferisterio, a partire dal civico 7 fino all’entrata posteriore dello Sferisterio, valido dalle 15 del 27/08/22 alle 02,00 del giorno successivo (per permettere l’accesso e l’uscita di alcuni veicoli d’epoca sul palco dello Sferisterio). Dalle 18 divieto di transito in viale Trieste, nel tratto compreso tra viale Don Bosco e piazza Nazario Sauro, con deviazione del traffico (direzione obbligatoria a destra), per tutte le direzioni, in viale Don Bosco, eccetto autobus e veicoli che partecipano alla manifestazione. Sospensione temporanea della circolazione in Porta Picena per consentire il transito in senso contrario dei veicoli d’epoca che partecipano alla manifestazione, verso piazza Mazzini.

(Foto di Fabio Falcioni)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X