Cosmari, i sindacati all’attacco
«Pezzanesi faccia i nomi
dei dipendenti scorretti»

MACERATA - Nel corso dell'assemblea dei sindaci, che si è svolta nei giorni scorsi nella sede del consorzio, il presidente aveva lanciato accuse ad alcuni dipendenti. Oggi la risposta delle segreterie di Cgil, Cisl e Ugl
- caricamento letture
cosmari

Il Cosmari

di Luca Patrassi

Ai sindacati non sono piaciute le dichiarazioni del presidente del Cosmari Giuseppe Pezzanesi che ha accusato genericamente i dipendenti di comportamenti poco corretti. Ad intervenire oggi sono i rappresentanti di Cgil, Cisl e Ugl (rispettivamente Coppari, Giuliani e Polverini)  e chiedono a Pezzanesi di fare nomi e cognomi senza «sparare nel mucchio».

 «In relazione all assemblea dei sindaci tenutasi nella sede del Cosmari – si legge nella nota di Cgil, Cisl e Ugl – chiediamo con forza delucidazioni al presidente dimissionario Pezzanesi. Il sindacato, volutamente , non è voluto mai entrare nelle dinamiche delle elezioni di Pezzanesi, né prima  né dopo. E una prerogativa dellAssemblea dei sindaci e questo èCi interessava che fosse una persona di alto profilo, visto che è destinato a presiedere una delle aziende più importanti della provincia sia per numero di dipendenti che per importanza del servizio prestato. Tra i sassolini che il presidente dimissionario si è voluto togliere ce ne è uno che per noi è inaccettabile.

assemblea-cosmari2-325x244

Giuseppe Pezzanesi

Quando si fanno accuse in un contesto così importante nei confronti dei dipendenti , uno o tanti che siano, vanno fatti nomi e cognomi e non sparare nel mucchioPremesso che le delibere dellAnac sono pubbliche  e sono reperibili facilmente dal sito dellautorità dove tuttora sono, con chiaramente gli omissis relativi ai nomi . Se il Presidente dimissionario ha dei nomi e delle prove, li faccia e agisca di conseguenza, visto che il nostro contratto prevede precise modalità e tempistiche nelle contestazioni disciplinari , con tutte le conseguenze del caso nei confronti dell eventuale lavoratore infedele. Noi non ci siamo ad essere strumentalizzati da nessuno, avete gli strumenti per deliberare e risolvere la situazione che avete creato. Ma non toccate l onore e la credibilità di centinaia di lavoratori che con sacrificio, abnegazione e oltretutto , visti gli ultimi episodi di violenza, anche a rischio della propria incolumità, quotidianamente portano a termine i vari servizi».

Cosmari, Pezzanesi lascia l’incarico: «Nessun sindaco si è fatto sentire» Cda e assemblea indecisi sul ricorso

«Pezzanesi controllato e controllore, deve dimettersi dal Cosmari Sanzioni a chi gli ha dato l’incarico»

«Pezzanesi non poteva essere presidente» L’Anticorruzione si “abbatte” sul Cosmari

Cosmari, nuovo direttore: la spunta Brigitte Pellei Ora palla all’assemblea dei soci

 

Presidenza Cosmari, l’Anac indaga Procedimento sul ruolo di Pezzanesi: «Fa pensare accada vicino alle elezioni»

Il Cosmari pubblichi l’ok dell’Anac I ruoli di Giampaoli in una fornitura: la propone, l’approva e presiede la gara

«Cosmari, ok dell’Anac sulle cariche Senza l’accordo con Cingoli i costi sarebbero triplicati»

Nessun organismo si fa sentire sulle “meraviglie” ai vertici del Cosmari E ora c’è la partita del biodigestore

Appalti-spezzatino al Cosmari, rinviato a giudizio Giampaoli «Affidamenti per favorire delle imprese»

Ingegnere e con leadership: l’identikit del nuovo direttore Cosmari Via libera al bando bis

Cosmari, Giampaoli confermato direttore ma senza prendere lo stipendio

Il regno di Giampaoli “commissariato” Lettera al vetriolo dell’avvocato Attili dopo l’addio al cda del Cosmari

Macerie a peso d’oro nelle Marche: paghiamo di più delle altre regioni

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X