Ubriaco entra in un locale
e picchia tre uomini:
26enne finisce in ospedale

SAN SEVERINO - Denunciato un 27enne romeno che ha aggredito i due proprietari di un kebab nella centralissima piazza del Popolo, accusando uno di loro di aver fatto apprezzamenti alla sua fidanzata. Dopo l'arrivo dei carabinieri è rientrato e ha preso a pugni un terzo pakistano, portato all'ospedale di Camerino
- caricamento letture

Carabinieri-osimo-notte--e1654873190853-325x198

di Francesca Marsili

Aggressione in centro storico a San Severino: giovane romeno in preda all’alcol entra in un locale e picchia tre pakistani, uno di loro è finito in ospedale. L’episodio è avvenuto la scorsa notte, a mezzanotte e mezza circa, quando un ragazzo di 27 anni di origine romena, dopo essere entrato assieme alla sua fidanzata in un locale kebab in piazza del Popolo gestito da due pakistani, si è scagliato con violenza contro entrambi picchiandoli. Alla base dell’aggressione ci sarebbe il fatto che, secondo quanto dichiarato dal romeno, uno dei gestori del locale avrebbe fatto un apprezzamento alla sua fidanzata. Tanto sarebbe bastato al giovane per sferrare colpi ai proprietari del locale i quali non hanno reagito. Subito dopo l’arrivo in piazza del Popolo della pattuglia dei carabinieri, chiamati per rilevare le generalità dei coinvolti nella rissa, il romeno si è divincolato, è rientrato nel locale ed ha iniziato a sferrare pugni a un terzo pakistano, di 26 anni, che in quel momento era all’interno. Immediato l’intervento del 118 che lo ha trasportato per ulteriori accertamenti all’ospedale di Camerino. Intervenuta anche una seconda pattuglia dei carabinieri in supporto alla prima. Per calmare lo stato di agitazione, il romeno è stato sedato dal personale sanitario. Il 27enne è stato denunciato per violenza privata, minaccia, molestia e disturbo delle persone, lesioni personali e ubriachezza molesta dai carabinieri della Compagnia di Tolentino diretti dal capitano Giulia Maggi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X