Pierini papà 18 mesi dopo la morte,
la moglie ha dato alla luce Vittoria:
«Le racconterò del grande uomo che eri»

PORTO RECANATI - Grazie alla procreazione assistita ieri a Civitanova Francesca Polli ha messo al mondo la figlia dell'indimenticato cestista scomparso in un tragico incidente nel giugno 2020: «Non le leggerò i soliti libri di fiabe, le parlerò dell’amore che ci ha uniti per sempre»
- caricamento letture
polli-pierini-e1608814999310-325x254

Attilio Pierini e Francesca Polli nel giorno del loro matrimonio

 

«Non le leggerò i soliti libri di fiabe. Le racconterò la storia di suo padre, del grande uomo che era e dell’amore che ci ha uniti per sempre». La potenza della vita, un cerchio che si chiude. Ieri alle 8.37 all’ospedale di Civitanova è nata Vittoria Pierini, la figlia di Francesca Polli e dell’indimenticato campione di Basket Attilio Pierini, morto in un incidente poco meno di due anni fa. Ed è stata proprio la neo mamma, con un post su Facebook, ad annunciare la nascita della piccola. La mamma l’ha messa al mondo dopo aver ricorso alla procreazione assistita, coronando così il sogno d’amore che con il marito stavano coltivando prima che si materializzasse quel tragico destino.

Pierini, storico capitano e bandiera dell’Us Basket Recanati in A2 e anche giocatore della Virtus Basket Civitanova in serie B, era morto nel giugno del 2020,  sull’autostrada A24. Era a bordo della sua Audi Q5 con la moglie, si stava dirigendo a Roma, quando avvenne lo schianto fatale contro un camion. Il cestista morì sul colpo, mentre Francesca Polli fu ricoverata all’ospedale di Teramo. Lottò a lungo tra la vita e la morte, prima di riprendersi. Proprio qualche mese prima della tragedia, i due sposi avevano deciso di avere un figlio tramite fecondazione assistita e tutto era pronto per procedere. Un sogno spezzato troppo presto, che però lei ha deciso comunque di portare avanti spinta dall’amore per Attilio e così ieri è nata Vittoria. La notizia ovviamente ha scatenato la gioia sui social. A partire dalla Attila Junior Basket, la società nata proprio nel nome di Attilio. «Nulla è più bello di una nuova vita. Benvenuta Vittoria, avrai per sempre una stella dall’alto che veglierà su di te e su tua madre Francesca», ha il club portorecanatese.  «Non abbiamo le parole per descrivere la gioia di questa notizia. Il regalo più bello, in un giorno tutt’altro che casuale», ha aggiunto la Virtus Civitanova, l’ultima squadra in cui aveva militato Attilio.

 

Porto Recanati, festa dei 40enni con un pensiero per Attilio Pierini

Lettera della moglie di Attilio Pierini: «Il nostro amore è unico e raro, quel giorno sei riuscito a salvarmi»

Tre città piangono Attilio Pierini, bambini al funerale col numero 8 Il suocero: «Eri come un figlio»

Schianto contro un tir in A24: morto il cestista Attilio Pierini

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X