Il 2022 di Castelraimondo:
lavori in corso e da programmare,
confermati gli eventi principali

IL SINDACO Patrizio Leonelli stila la road map del nuovo anno
- caricamento letture

 

leonelli

Patrizio Leonelli

 

È appena iniziato il nuovo anno e come sempre il mese di gennaio è utile per poter tracciare un primo prospetto di quanto ci sarà da fare nell’immediato futuro. Il 2022 del Comune di Castelraimondo sarà cruciale sotto diversi punti di vista, a partire dai lavori pubblici in corso e da programmare. A fare il punto della situazione è il sindaco Patrizio Leonelli, che tra le deleghe ha proprio quella ai lavori pubblici. «Abbiamo iniziato l’anno con la ripresa dei lavori tra corso Italia e viale Europa, mentre è in corso l’opera di ricostruzione dei locali comunali di via Tagliamento – afferma il primo cittadino -. A breve affideremo gli incarichi per la progettazione della strada che collegherà il quartiere dei Feggiani con il ponte di Novarchi, la ristrutturazione del cavalcavia e i lavori per il nuovo passaggio pedonale che unirà la zona del centro sportivo Bellini con viale Europa. Un’opera necessaria per quando ci saranno appunto i lavori sul cavalcavia. Affideremo poi l’incarico anche per la nuova rotatoria in uscita da Castelraimondo direzione Matelica e daremo il via alla progettazione di un nuovo campetto polivalente da affiancare a quello già esistente nei giardini per garantire nuovi spazi per lo sport alla cittadinanza». Castelraimondo negli ultimi anni è anche sinonimo di città dei grandi eventi, da quelli tradizionali ripetuti di anno in anno, a sorprese dell’ultimo minuto. «Confermeremo tutti i vari eventi degli anni passati, dall’Infiorata a Marche in Vetrina fino agli appuntamenti con mercatini, street food e spettacoli – annuncia Leonelli – Castelraimondo su questo settore è un punto di riferimento importante per l’intero territorio, ne siamo orgogliosi e vogliamo migliorare di anno in anno. Speriamo che la pandemia ci consenta di tornare a vivere questi momenti con serenità, organizzando magari anche qualche concerto o evento con nomi importanti». Proprio la pandemia da Coronavirus sta caratterizzando l’inizio di questo nuovo anno, con la città di Castelraimondo che ad oggi (24 gennaio) conta 112 contagiati, un dato in calo rispetto ai giorni scorsi, ma sempre molto alto e da tenere sotto controllo. «Dobbiamo tornare a vivere una vita normale, la pandemia in questi due anni ci ha costretto a rivedere molti nostri comportamenti, c’è anche chi ha perso i propri cari per questo motivo e a loro, come sindaco e cittadino, mi unisco in un abbraccio virtuale. Invito tutti i miei concittadini – conclude Leonelli – a rispettare le norme del governo, a vaccinarsi e a mantenere il distanziamento sociale».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =