Dipende da noi a Tolentino
«La città ha bisogno
di un cambiamento radicale»

ELEZIONI - Si è costituito il gruppo locale del movimento in vista delle prossime amministrative, a fondarlo Barbara Salcocci e Nazzareno Tiranti
- caricamento letture
barbara-salcocci

Barbara Salcocci

 

Si è costituito a Tolentino il gruppo locale del movimento politico “Dipende da Noi”, in vista delle prossime elezioni amministrative. Il gruppo, nato per iniziativa di Barbara Salcocci e Nazzareno Tiranti, ha già raccolto l’adesione di numerosi iscritti e simpatizzanti, ed è aperto «all’apporto di tutte le persone di buona volontà, desiderose di un’alternativa democratica e solidale. A Tolentino – dicono i promotori – dopo un decennio dominato da un’amministrazione, attenta esclusivamente a salvaguardare il proprio potere e incapace di dare una risposta concreta alle esigenze dei cittadini ed in particolare a quelle poste dal terremoto, crediamo sia urgente lavorare per nuovi obiettivi e per un cambiamento radicale dei metodi dell’azione politica e del governo del Comune. È infatti indispensabile promuovere il passaggio da una logica del potere verso la cultura del prendersi cura del bene comune, ponendo al centro i diritti delle persone e costruendo risposte partecipate ai problemi della collettività. Il gruppo vuole rilanciare e rendere convergenti le esperienze più innovative che si sono sviluppate negli ultimi anni, come quella di “Città in Comune”, che è riuscita a produrre molte iniziative sul tema della ricostruzione e a mettere in evidenza le profonde contraddizioni degli intenti sbandierati e la realtà delle scelte sociali ed urbanistiche dell’attuale amministrazione».

  “Dipende da Noi” si dice pronto «al confronto con i soggetti politici, le forze sociali, culturali ed economiche e con le associazioni che hanno a cuore il bene comune e perciò vogliono dare a Tolentino un nuovo governo. Compatibilmente – conclude il movimento – con l’andamento della pandemia, nelle prossime settimane saranno realizzate iniziative pubbliche sui temi delle risposte da dare al malessere sociale dei cittadini e del rilancio della ricostruzione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X