Stazione sciistica di Frontignano,
ipotesi riapertura entro Capodanno
«Attivi 365 giorni l’anno»

USSITA - Incontro tra i nuovi gestori e il sindaco. Francesco Cangiotti: «colloquio positivo, la prima stagione sarà di transizione, il rilancio avverrà in estate. Puntiamo su potenziamento del bike park e le attività outdoors»
- caricamento letture

frontignano

 

Potrebbe riaprire tra Natale e Capodanno la stazione sciistica di Frontignano, per la prima volta nella storia recente gestita dalla stessa azienda che si occupa degli impianti sportivi di Pintura di Bolognola. La nuova fase nella storia del comprensorio sciistico di Ussita è iniziata con un incontro operativo tra Francesco Cangiotti, titolare insieme al socio Giacomo Zanchetti della società funivie Bolognola Sky, con il sindaco Silvia Bernardini.

«Vista ormai l’ufficialità della nostra gestione (società Funivie Bolognolaski), vorrei prima di tutto ringraziare a nome mio e del mio socio Giacomo Zanchetti gli iscritti della Pro Frontignano ed in particolare il suo direttivo, per aver riposto fin da subito una grande fiducia verso la nostra gestione – dice Cangiotti -. Questa mattina ho fatto un primo incontro con il sindaco Silvia Bernardini, con cui siamo entrati subito in perfetta sintonia e in un’ottica di piena collaborazione per portare avanti tutti i progetti in cantiere e accelerare il più possibile la riapertura della stazione. Lunedì mattina si farà un nuovo incontro per definire gli ultimi adempimenti in vista della pianificazione del collaudo Ustif e se tutto procederà senza intoppi l’obiettivo è di avere la stazione pronta in caso di neve tra il 26 dicembre e i primissimi di gennaio».

La vera fase di rilancio partirà però con la stagione estiva 2022, Cangiotti spiega i motivi: «Visti i tempi molto stretti, questa prima stagione invernale sarà una fase di transizione; il vero e proprio rilancio della località e l’inizio del nostro programma gestionale verrà messo in atto a partire dalla prossima stagione estiva. Proprio come il nuovo logo che abbiamo pensato, Frontignano dovrà volgere lo sguardo a 360 gradi 365 giorni l’anno. Lo sci rappresenta sicuramente un settore primario che andrà ulteriormente potenziato con la riapertura al più presto del settore Canalone, miglioramento delle piste e innevamento artificiale; ma punteremo tanto anche agli sport e attività estive in primis ed il potenziamento del Bike Park e delle attività outdoors facendo diventare Frontignano un polo turistico-sportivo tutto l’anno con particolare attenzione per le famiglie e i giovani. Abbiamo già aperto un nuovo sito www.frontignano360.it dove al momento si potranno trovare le informazioni di base, come le tariffe skipass, webcam (che verranno potenziate a breve) e altri contenuti quali scuole sci, che verranno inseriti entro l’inizio della stagione. La nostra gestione sarà apertissima e collaborativa con tutti». C’è anche una pagina Facebook della stazione per seguire tutti gli aggiornamenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X