Covid, altre tre persone in terapia intensiva
Maceratese: 17 pazienti nei pronto soccorso

I DATI del servizio Sanità - Basso il numero di tamponi eseguito nelle ultime 24 ore: 274 nel percorso nuove diagnosi, con 34 nuovi positivi nelle Marche, pari al 12,4%. Aumentano i ricoveri
- caricamento letture

chiusura-covid-hospital-ultimo-paziente-civitanova-FDM-4-325x217

 

Sono 34 i nuovi casi di Covid nelle Marche, tre le persone in più in terapia intensiva rispetto a ieri. Il basso numero di contagi riscontrati rispetto ai giorni scorsi è dovuto al minor numero di tamponi eseguiti nel weekend e ieri, per la prima volta dall’inizio della pandemia, la Regione non aveva fornito i dati analitici sui i nuovi contagi. Nelle ultime 24 di tamponi ne sono stati testati 609: 274 nel percorso nuove diagnosi e 335. Il tasso di positività si attesta quindi al 12,4%, mentre il tasso di nuovi positivi ogni 100mila abitanti è a 69,40. I nuovi contagi sono stati registrati: 25 nel Pesarese, 2 nell’Anconetano, 2 nell’Ascolano, 2 nel Fermano e 3 da fuori regione. Sul fronte ospedaliero salgono dunque i pazienti in terapia intensiva (+3), così come quelli nei reparti non intensivi (+1). Mentre diminuiscono i pazienti in semi intensiva (-2). Ad oggi quindi nelle Marche ci sono 57 ricoverati: 13 in terapia intensiva, 6 in semi-intensiva e 38 nei reparti non intensivi. A questi si aggiungono 23 persone nei pronto soccorso, di cui la maggior parte nel Maceratese: 8 a Civitanova, 8 a Macerata e 1 a Camerino. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X