Svetlana Zakharova e Vadim Repin,
coppia nella vita e sul palco dello Sferisterio
«Omaggio al conte Conti e a Francisca Solari»

MACERATA OPERA FESTIVAL - C'è grande attesa per “Pas-de-deux for Toes and Fingers” con la partecipazione dell'étoile russa e della star del violino sabato 24 luglio alle 21
- caricamento letture
ZAKHAROVA_MARCELLO_ORSELLI-3-650x433

Svetlana Zakharova  (Marcello Orselli – Teatro Carlo Felice)

Nel weekend inaugurale del Macerata Opera Festiva 2021, edizione celebrativa 100×100 Sferisterio, accanto alle opere brilla la grande danza con un’ospite d’eccezione: l’étoile russa Svetlana Zakharova protagonista sabato 24 luglio alle 21 (ultimi biglietti ancora disponibili) di uno spettacolo molto particolare dal titolo “Pas-de-deux for Toes and Fingers” con la partecipazione della star del violino Vadim Repin e di un gruppo di primi ballerini del Bolshoi di Mosca, come l’italiano Jacopo Tissi (considerato dalla critica l’erede di Roberto Bolle), Mikhail Lobukhin, Denis Savin e Vyacheslav Lopatin. In scena, accanto ai ballerini e a Repin, ci sarà anche la Form Orchestra Filarmonica Marchigiana che eseguirà le pagine musicali in programma. La serata è sostenuta da Astea Energia – Gruppo SGR.

ZAKHAROVA_MARCELLO_ORSELLI-1-325x217«L’étoile del balletto Svetlana Zakharova e il virtuoso del violino Vadim Repin – si legge in una nota del Macerata Opera festival –  sono una coppia nell’arte e nella vita: la loro presenza vuole anche essere un omaggio del Festival all’amore di Pier Alberto Conti per Francisca Solari che rese possibile la prima opera lirica allo Sferisterio nel 1921. Questa coppia di artisti contemporanei caratterizza lo spettacolo in scena il 24 luglio, costruito proprio sulla loro presenza e sul loro rapporto personale e professionale, con coreografie e pagine musicali del grande repertorio classico – da Paganini alla “Morte del cigno” sulle note di Saint-Saëns, dalle coreografie di Bigonzetti a quelle di Fokine e Petipa – che costituiscono un inedito duetto “sulle punte e sulle dita”.

Il Macerata Opera Festival è realizzato dall’Associazione Arena Sferisterio con Comune di Macerata, Provincia di Macerata, Ministero della Cultura, Regione Marche e grazie a un gruppo di privati fra cui il Banco Marchigiano come Major Sponsor. Un ringraziamento particolare ai Cento Mecenati – tra cui la Fondazione Carima che quest’anno ha anche rafforzato il suo impegno – che sostengono attraverso Art Bonus l’attività del festival».

INFO e BIGLIETTERIA – La vendita dei biglietti (ancora disponibili) è attiva online sul sito sferisterio.it e presso la biglietteria a Macerata in Piazza Mazzini 10 (martedì-sabato ore 9-12/17:30-19:30) tel. 0733 230735 boxoffice@sferisterio.it Il costo è da 10 a 150 euro.

ZAKHAROVA_MARCELLO_ORSELLI-5-650x433ZAKHAROVA_MARCELLO_ORSELLI-6-650x433

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =