«Bravo Parcaroli per il campetto,
peccato che il progetto era nostro
e quelle misure non sono regolari»

MACERATA - Il centrosinistra pubblica la delibera della precedente amministrazione sulla struttura inaugurata ieri e accusa: «Non si fanno le cose tanto per fare. Bastava chiedere a chi ci gioca». Il capogruppo del Pd Narciso Ricotta: «Bene, portano a termine quello che noi abbiamo iniziato»
- caricamento letture
Corneto_CampoBasket_FF-16-650x433

Il sindaco Sandro Parcaroli ieri all’inaugurazione del campetto di Corneto

 

di Federica Nardi

La nuova veste del campetto da Basket di Corneto ha entusiasmato in primis la Giunta di Sandro Parcaroli, che per l’inaugurazione si è prodigata quasi tutta in tentativi di mettere la palla nel canestro dopo il taglio del nastro. Ma oggi il centrosinistra rivendica quel progetto, con un twist che arriva da Macerata bene Comune: «Avrebbero potuto fare il campetto da basket con le misure regolari: non si fanno le cose tanto per fare. Bastava chiedere a chi ci gioca – scrive la lista civica della ex vicesindaca Stefania Monteverde, oggi consigliera comunale di minoranza. Insomma «giustamente – dice il gruppo con un post su Facebook -, la nuova amministrazione di destra porta a termine la scelta e l’impegno di spesa fatte dalla precedente amministrazione di sinistra. Le cose buone non si buttano via», però «sarebbe stato onesto ricordarlo: non si mettono le medaglie degli altri». Oltre alla questione delle misure.

narciso-ricotta

Narciso Ricotta

Dello stesso tenore il post di Narciso Ricotta, capogruppo del Pd che ha condiviso la foto della delibera con cui l’ex sindaco Romano Carancini (anche lui oggi tra i ricondivisori del post di Ricotta) dava l’ok all’intervento. A Cm Ricotta spiega: «Dico che è un buon risultato, noi avevamo già disposto quando avevamo fatto la riqualificazione di Corneto una soluzione. Quindi in realtà avevamo già previsto questo intervento. Loro lo hanno portato a termine. Noi ci eravamo anche impegnati in campagna elettorale, quando appunto dicevo “un campetto per ogni quartiere”, a fare un ulteriore intervento di fronte, dall’altra parte, per aumentare la disponibilità di aree sportive in quella zona. Spero che anche loro, come hanno detto, procedano in questo senso. Penso che questa esperienza Covid ci abbia riportato alla necessità di riscoprire questi luoghi all’aria aperta. Loro portano avanti quello che noi abbiamo fatto, spero che proseguano come segno di un’attività all’aria aperta importante per la dimensione comunitaria e per uno sport sempre praticabile». Tutto ok quindi, perché rivendicare la delibera? «Perché c’è la delibera, hanno completato quello che noi abbiamo iniziato. Non è un rivendicare fine a se stesso ma uno stimolo a fare».

Nuovo campo da basket, la giunta si schiera a Corneto (Foto)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X