Rientro a scuola, niente doppi turni
Macerata provincia con più quarantene

GARANTITO il ritorno tra i banchi al 70% nell'Ascolano e Fermano. Per le altre province è attesa per le riunioni dei tavoli prefettizi
- caricamento letture
rientro-a-scuola-civitanova-3-650x433

Studentesse in una scuola di Civitanova

 

Rientro in classe al 70% per le superiori di Ascoli e Fermo e niente doppi turni in tutta la regione. Per le altre province l’ufficio scolastico regionale è in attesa degli esiti dei tavoli prefettizi e per ora starà all’autonomia organizzativa delle singole scuole per raggiungere la quota prevista nonostante il servizio dei trasporti al 60%. Queste le principali decisioni prese nel corso della riunione del Tavolo di confronto convocato per oggi dall’Ufficio scolastico regionale, presenti anche gli assessori regionali Latini e Castelli e i rappresentanti di Anci e Upi. Nel corso della riunione sono state esaminate, a fronte dell’evoluzione dell’emergenza epidemiologica e dello stato delle vaccinazioni del personale scolastico, le risultanze dei tavoli prefettizi delle province di Fermo e Ascoli. Per quanto riguarda la situazione delle quarantene, i dati della regione registrano un leggero aumento dopo la riapertura. Sono 42 i ragazzi e bambini in quarantena. Sei nella scuola d’infanzia, 14 in quella primaria, 17 in quella secondaria, 5 in quella secondaria di secondo grado. Quella di Macerata è la provincia con più studenti in quarantena nelle Marche. Segue Pesaro e Urbino (30), Ascoli (26), Ancona (20), Fermo (5).

Contagi in due sezioni su tre, chiusa scuola dell’infanzia

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X