Morto ex postino,
era ricoverato per il Covid

APPIGNANO - Giacomo Borsini aveva 71 anni e si è spento questa mattina. Per molti anni ha lavorato a Cingoli. Il funerale sabato alle 10
- caricamento letture
giacomo-borsini

Giacomo Borsini

 

Positivo al Covid e ricoverato alla palazzina ex malattie infettive, è morto a 71 anni Giacomo Borsini, postino in pensione. Di Appignano, aveva lavorato a Cingoli. Da circa un mese era ricoverato a Macerata dopo aver contratto il Covid. Questa mattina intorno alle 5 si è spento. Borsini lascia la moglie, Maria Teresa, i due figli, Emanuele ed Elisa, tre fratelli e due nipoti. Il funerale è stato fissato e si svolgerà sabato mattina, alle 10, nella chiesa di Gesù Redentore di Appignano. L’ultimo saluto al 71enne è curato dal Centro funerario di Macerata. Borsini al momento non è indicato nel Bollettino del Servizio sanità che oggi riferiva di altri tre decessi (avvenuti ieri) in provincia di Macerata. Tra loro il 74enne Sandro Angeletti, parrucchiere titolare di una storica attività nel centro storico di Macerata, in galleria Scipione, e Lando Borri, 76 anni, settempedano, una vita dedicata alla locale squadra di calcio: guidava il furgone dei ragazzi e li accompagnava alle partite.

(redazione CM)

Covid, 11 morti nelle Marche: tre nel Maceratese



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X