Morte di Huub Pistoor:
«No all’archiviazione,
cercate tutti i responsabili»

TRAGEDIA - I familiari dell'ingegnere informatico che ha perso la vita in un incidente stradale hanno fatto opposizione dopo che la procura di Ancona ha chiesto di archiviare. Udienza mercoledì (21 aprile)
- caricamento letture
huub-pistoor

Huub Pistoor

 

Omicidio stradale di Huub Pistoor, opposizione alla richiesta di archiviazione: la famiglia chiede che la procura faccia luce su tutte le eventuali responsabilità. Sinora c’è stato il patteggiamento a 1 anno e 3 mesi con sospensione della pena, del conducente del camion la cui motrice si è staccata e ha schiacciato l’auto su cui viaggiava il 56enne ingegnere informatico di origine olandese. L’incidente si era verificato in via dell’Industria, nel comune di Agugliano, il 29 marzo del 2019. Per la vittima, da tempo residente a Osimo, non c’era stato nulla da fare. Pistoor lavorava a Jesi ed è stato uno dei fondatori della Scuola popolare di filosofia di Macerata.

La procura di Ancona ha subito indagato il conducente del camion. Le perizie tecniche eseguite dal consulente del Tribunale hanno poi evidenziato presunte carenze presenti nei due mezzi pesanti, che sarebbero stati usurati e pericolosi per la circolazione. Il Pm ha aperto un fascicolo nei confronti dei proprietari della società di trasporti, in seguito ha richiesto per loro l’archiviazione con la motivazione che la revisione dei mezzi era stata effettuata nei tempi stabiliti. I familiari di Pistoor hanno presentato opposizione alla richiesta di archiviazione. L’udienza si svolgerà mercoledì (21 aprile) al Tribunale di Ancona. I familiari si augurano che possa essere celebrato un processo «per poter individuare le diverse responsabilità, in segno di rispetto per chi ha perso la vita in modo violento per l’incuria e la negligenza altrui, per chi ha subito il trauma della perdita e per tutta la collettività, che non può tollerare comportamenti che mettono a rischio l’incolumità pubblica».

huub-pistoor-agugliano-incidente

Huub Pistoor travolto dal rimorchio di un tir: un anno e tre mesi al camionista

«Huub morto per l’incuria altrui, speriamo siano chiarite tutte le responsabilità»

Travolto e ucciso dal rimorchio di un tir: la vittima è Huub Pistoor, tra i soci della Scuola di filosofia

Il rimorchio si sgancia dal tir e travolge un’auto: un morto



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X