Azienda Teatri di Civitanova,
si dimette il presidente Aldo Santori:
«Motivi personali»

PROTOCOLLATE questa mattina le dimissioni del terzo presidente in quattro anni. «La politica non c'entra stavolta, ringrazio il sindaco per l'opportunità che mi è stata data»
- caricamento letture
conf-rive-festival-2018-santori-pres-tdic-civitanova-FDM-2-325x217

Aldo Santori presidente dimissionario dei TdC

 

Si è dimesso da presidente dell’azienda Teatri di Civitanova Aldo Santori. E’ il terzo presidente che nel giro di 4 anni ha dato le dimissioni. Prima di lui Francesco Centioni e Silvia Squadroni. Le dimissioni sono state protocollate questa mattina, problemi di natura personale all’origine dell’addio. Sono stato spinto da motivi esclusivamente personali, la politica non c’entra davvero stavolta – afferma Santori – anzi posso solo ringraziare il sindaco per l’opportunità che mi è stata data. Sono stati anni molto intensi, vissuti in prima persona e che mi hanno dato grosse soddisfazioni ma non mi è più possibile andare avanti per problemi privati. Spero che le due consigliere del cda Michela Gattafoni e Roberta Aggarbati vengano riconfermate perché hanno svolto un buon lavoro e sono appassionate e competenti. L’ultimo anno per il Covid purtroppo abbiamo subito un crollo, chi diventerà presidente avrà l’impegno e la responsabilità di portare avanti l’azienda teatri in un momento delicato e importante». Santori era stato nominato presidente in quota Vince Civitanova. Nel corso della presidenza è poi passato a Fratelli d’Italia. Non si sa ancora che tipo di ragionamento verrà fatto nello scacchiere politico per la sua sostituzione.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X