Carcasse di pesci e tartarughe:
quel che resta del Laghetto delle Vergini

MACERATA - Era rimasta poca acqua per lavori di pulizia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
moria_pesci_laghetto_vergini-8-650x488

Il laghetto delle Vergini

Lago quasi prosciugato, pesci e tartarughe morti. E’ questa la triste panoramica che si è trovato di fronte un residente del quartiere Vergini a Macerata, rientrato ieri dalle ferie. «Sono stati lasciati in pochissima acqua e col caldo di questi giorni era inevitabile che morissero».

moria_pesci_laghetto_vergini-9-325x244Al piccolo parco e al laghetto i residenti del quartiere sono molto affezionati e vedere le carcasse galleggiare nella poca acqua melmosa rimasta è per loro un vero dolore. L’acqua sarebbe stata rimossa per operazioni di pulizia del laghetto, poi interrotti.

(Redazione Cm)

moria_pesci_laghetto_vergini-2-486x650

moria_pesci_laghetto_vergini-3-486x650 moria_pesci_laghetto_vergini-4-486x650 moria_pesci_laghetto_vergini-5-366x650 moria_pesci_laghetto_vergini-6-650x488 moria_pesci_laghetto_vergini-7-488x650 moria_pesci_laghetto_vergini-10-650x488 moria_pesci_laghetto_vergini-11-650x488 moria_pesci_laghetto_vergini-13-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X