Striscione contro il Covid center
vicino all’ospedale di Macerata
“Giù le mani dalla salute”

E' COMPARSO in via Santa Caterina e prende di mira la struttura realizzata alla fiera di Civitanova
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

striscione-protesta-sanità-macerata-e1590579664266-650x436

Lo striscione comparso in via Santa Caterina

 

“La chiamano astronave, ma è solo speculazione. Giù le mani dalla salute, diritti per chi lavora”. Così recita uno striscione che è apparso oggi in via Santa Caterina a Macerata, a pochi passi dall’ospedale in protesta contro il Covid center alla fiera di Civitanova.

striscione-protesta-sanità-macerata1-e1590579676168-650x426

Astronave è proprio il termine usato da Guido Bertolaso per definire la struttura, ideata per fronteggiare l’emergenza coronavirus con 84 posti di letto di terapia intensiva e sub intensiva. Da settimane il progetto fortemente voluto dal governatore Luca Ceriscioli e realizzato grazie alle donazioni dei privati è al centro di aspre polemiche. Da una parte la critica per un’opera considera inutile e troppo costosa, proprio oggi tra l’altro le Marche hanno raggiunto la tanto attesa fase zero: cioè nessun nuovo contagio (leggi l’articolo). Dall’altra le proteste degli operatori sanitari che sono stati precettati da altre strutture sanitarie, in particolare dall’Area vasta 3, per prestare servizio al Covid center. Sulla vicenda è stata anche depositata un’interrogazione al premier Giuseppe Conte da parte del deputato di Leu Nicola Fratoianni. Oltre all’esposto in procura presentato tra gli altri da Ivo Costamagna, ex presidente del Consiglio di Civitanova.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X