«Sospesa la tassa di soggiorno,
annullate le spese
per l’intrattenimento»

CIVITANOVA - L'assessore Belletti comunica l'emendamento al bilancio di previsione predisposto prima dell'emergenza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

L’assessore Roberta Belletti

 

«Un emendamento al bilancio di previsione, che era stato predisposto prima dell’emergenza, prevedendo l’annullamento di gran parte delle spese relative all’intrattenimento e alle manifestazioni, per costituire un fondo attualmente di un milione e centomila euro circa, tenuto conto delle risorse economiche stanziate per i buoni spesa, destinato agli aiuti per le famiglie ed agli aiuti per le imprese, nonché la sospensione dell’imposta di soggiorno, per dare un primo sostegno al settore del turismo anch’esso duramente colpito, per tutto l’anno corrente». Ad annunciarlo l’assessore al bilancio di Civitanova Roberta Belletti. «L’amministrazione comunale, fin da subito si è messa a lavoro per far fronte alle necessità dei cittadini e delle imprese e per cercare di reperire le risorse necessarie, oltre a quelle messe a disposizione dal Governo, per affrontare questa drammatica situazione economica, finanziaria, sanitaria e sociale. Nell’immediato la Giunta Ciarapica, prontamente, ha attuato la sospensione dei pagamenti dei tributi in scadenza nei mesi di marzo e aprile per dare un po’ di respiro alle famiglie ed alle imprese in difficoltà, mentre stava già lavorando a delle politiche di bilancio più incisive. Dovendo comunque approvare il bilancio – conclude l’assessore – che costituisce la base per i successivi adempimenti di spesa il sindaco ha deciso di proporre da subito l’emendamento. Una volta approvato il bilancio, che era stato predisposto prima della crisi, l’amministrazione è impegnata a una revisione completa di tutto lo strumento finanziario annuale e pluriennale in aderenza all’evolversi della situazione ed all’emergere delle problematiche economiche e sociali della crisi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X