facebook twitter rss

Tre volte Iori e il Potenza Picena vola
Casette Verdini show al Soverchia,
in campo anche il 53enne Ruani

PROMOZIONE E PRIMA, I PUNTI E LE TOP 11 - L'attaccante, protagonista del match contro la Palmense, aggancia Garbuglia in vetta alla classifica marcatori. Settempeda ko in casa dopo due anni, il secondo portiere partecipa alla festa degli amaranto che si impongono per 4 a 1
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
30 Condivisioni

 

La top 11 di Promozione

 

di Michele Carbonari

Tripletta e nuovo capocannoniere con 14 centri, insieme al civitanovese Michele Garbuglia del Loreto: Mauro Iori, bomber del Potenza Picena, si prende la scena della terza giornata di ritorno nel girone B di Promozione.

Mauro Iori dopo la tripletta alla Palmense

L’attaccante giallorosso cala il tris (14esimo sigillo personale) alla Palmense e lancia la sua squadra verso una tranquilla posizione di metà classifica. Il Potenza Picena infatti sale a quota 26, gli stessi punti del Corridonia, capace di imporre due pareggi in altrettante sfide di campionato alla Civitanovese (leggi l’articolo). Questo turno certifica la fuga dell’Atletico Ascoli, che vince 3 a 2 contro un coriaceo Montecosaro, a segno nella ripresa con Federico Bartolini e Rosafio. I giallorossi contestano fortemente l’operato dell’arbitro Di Tella della sezione di Ancona. I piceni si portano a +8 sulla coppia Civitanovese-Loreto e +9 sulla Maceratese, alla quale non ha ancora fatto effetto la cura Nocera: l’Aurora Treia vince 2 a 1 (leggi l’articolo). Il Portorecanati cade di misura a Monte Urano e si allontana dalla zona playoff mentre il Chiesanuova batte all’inglese l’Atletico Centobuchi (leggi l’articolo) e prova ad uscire dalla zona playout.

 

La top 11 di Prima categoria

 

Il punto sulla Prima categoria. Nel girone C i fari sono puntati sul Gualtiero Soverchia di San Severino, dove dopo due anni cade l’imbattibilità interna della Settempeda.

Oreste Ruani

È il Casette Verdini a compiere l’impresa di giornata, chiudendo i giochi addirittura alla mezz’ora del primo tempo: gonfiano la rete Piccioni, Guermandi, Ulissi (nel giro di undici minuti) e Bisi. Nella ripresa il gol della bandiera biancorosso ad opera del subentrato Prioglio. A proposito di giocatori entrati dalla panchina, spicca l’esordio in campionato del secondo portiere del Casette Verdini: l’eterno Oreste Ruani, classe 1967 e in campo nei minuti di recupero all’età di 53 anni a causa del problema fisico accusato dal titolare Morlacco. A fine primo tempo fa il suo ingresso sul terreno di gioco anche Ettore Montanari, esterno d’attacco del Casette Verdini. Così facendo, si trova ad affrontare per la prima volta in carriera il fratello minore Edoardo, mancino della Settempeda. Tanti particolari, dunque, nel big match della terza giornata di ritorno, che ora vede le due squadre appaiate al terzo posto.

Il Fabiani Matelica

Poker esterno anche della secondo forza del torneo, la Cluentina, a Fiuminata (leggi l’articolo). Ma ad occupare la vetta ora è il Trodica, grazie al blitz all’inglese in quel di Pollenza nell’altra sfida d’alta classifica. Nella prima frazione Ulivello colpisce una traversa, mentre nella ripresa i ragazzi di Fermanelli mettono al sicuro la vittoria trascinati dai gol di Cicconofri (mancino) e Cardinali (rigore conquistato da Gasparini). Camerino e Fabiani Matelica vincono tra le mura amiche e ora stazionano a metà classifica. Omgba Manga (su cross di Giulio Fede e tap-in) e Di Nicola calano il tris al Cska Amatori Corridonia (Curzi segna il gol della bandiera ospite). Gli uomini di Liberti invece esultano rimontando il Muccia, piegato dal bis personale di testa firmato Albanese. Contro la Pinturetta Falcor, il fanalino di coda Urbis Salvia conquista il quarto pareggio nelle ultime sei partite: Silvestroni fissa l’1 a 1 sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Cadono San Claudio (di misura tra le mura amiche contro l’Elpidiense Cascinare) e Pioraco (all’inglese nella tana della Sangiorgese). Nel girone B il Villa Musone divide la posta in palio sul campo della Falconarese: nella ripresa va a segno Marziani.

 

Sfrappini gioia del Montecassiano, undici gol in Gualdo-Nova Camers

Risultati e classifiche dalla Serie D alla Terza categoria

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X