Marchiori divorzia da Forza Italia,
«il partito ha dimenticato Macerata»

ASSISE - L'avvocato esce dal gruppo consiliare. «Non condivido la politica assunta da tempo a livello nazionale. Nessun parlamentare si è interessato a questa città». In vista un passaggio alla Lega? «Non lo escludo e non lo confermo»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ConsiglioComunale_Marchiori_FF-8-325x217

Andrea Marchiori in Consiglio comunale

 

L’avvocato Andrea Marchiori esce dal gruppo consiliare di Forza Italia. «La decisione, già resa nota al capogruppo Riccardo Sacchi e Deborah Pantana, è legata essenzialmente alla posizione politica assunta da tempo dal partito a livello nazionale, linea politica da un lato e rappresentanti dall’altro con i quali mi trovo spesso a non condividere gli intenti – spiega Marchiori, consigliere comunale dal 2015 – . Tali ragioni mi hanno indotto a prendere una decisione coerente con me stesso ma anche rispettosa del partito con il quale sono stato eletto, senza sollevare conflittualità interna di cui alcuno avrebbe trovato giovamento. Per altro verso, tale decisione non muta la mia posizione all’interno del Consiglio e, in particolare, il percorso intrapreso con i colleghi di centrodestra assieme ai quali continuerò a svolgere la funzione di opposizione in modo condiviso nonché a programmare le prossime elezioni amministrative del 2020 affinché il centro-destra si presenti unito sia nella forma che, soprattutto, nel programma».

Dunque Andrea Marchiori continuerà a fare politica in vista delle prossime elezioni comunali. Possibile un suo passaggio alla Lega? «Non lo escludo e non lo confermo. Ad oggi non c’è niente. La scelta di lasciare il gruppo consiliare esula da questo tipo di ragionamento. Tra l’altro non sono mai stato tesserato con Forza Italia. Anche se potrà sembrare una frase di stile, ci tengo sinceramente a ringraziare il capogruppo Riccardo Sacchi per aver sempre riservato apprezzamento nei miei confronti e concesso libertà di azione. A differenza della Lega e di Fratelli d’Italia, purtroppo a Macerata non c’è mai stata una rappresentanza parlamentare di Forza Italia, perlomeno io non ho mai visto né sentito nessuno. Non ci è stata mai data una linea politica per portare avanti idee comuni, siamo andati avanti con le nostre sensibilità». Dal prossimo Consiglio comunale, in programma lunedì (leggi l’articolo), Andrea Marchiori farà parte del gruppo misto.

Lorena Polidori lascia Forza Italia: «Nelle Marche si naviga a vista, l’unico pensiero è la corsa agli incarichi»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X