facebook twitter rss

Autovelox sulla superstrada,
Camerino pubblica il calendario
Torresi: «Lo facciano tutti i comuni»

VIABILITA' - L'ex assessore provinciale chiede ai sindaci di Montecosaro, Morrovalle, Corridonia, Tolentino, Belforte e Caldarola di seguire l'esempio
mercoledì 10 ottobre 2018 - Ore 18:44 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

La polizia locale di Camerino effettuerà il servizio di rilevamento della velocità lungo la superstrada 77 Valdichienti, in direzione monti-mare nei giorni 13, 22 e 26 ottobre al km 39,590, dalle 8 alle 13 del mattino il 13 ed il 22 ed il 26 ottobre il pomeriggio dalle 14 alle 18. A rendere nota la pubblicazione sul sito internet del Comune di Camerino del calendario di uso dell’autovelox da parte della polizia locale di Camerino è l’ex assessore provinciale Giovanni Battista Torresi che da anni porta avanti una battaglia sull’uso degli autovelox. 

Giovanni Torresi

«E’ un piccolo passo in avanti, la scelta del Comune di Camerino, di pubblicare il calendario mensile dei servizi con l’autovelox lungo la superstrada 77 Valdichienti – spiega Torresi – la trovo una scelta di grande trasparenza e civiltà, che va nel segno della prevenzione e del rispetto per gli automobilisti che rispettano i limiti di velocità. Chiedo ai sindaci di Montecosaro, Morrovalle, Corridonia, Tolentino, Belforte e Caldarola, di seguire questa buona pratica partita da Camerino. Naturalmente gli automobilisti sono tenuti a rispettare il limite di velocità previsto». Torresi chiede che tutti i Comuni attraversati dalla superstrada rendano noto il calendario dei servizi di rilevamento della velocità. Riguardo alla postazione di Caldarola, segnalata dallo stesso Torresi come non regolare, su cui il comandante della polizia locale del Comune di Caldarola, ha ribadito l’assoluta regolarità, osserva l’ex assessore provinciale: «Vorrei sapere perché l’autovelox viene posto all’inizio e non alla fine della piazzola di sosta, dove avrebbe maggiore visibilità e perché l’agente di polizia locale si trovasse dentro l’auto e con il mezzo in direzione opposta dell’autovelox, il che non gli consentiva di vedere bene lo strumento».

«Autovelox sempre segnalati, nessun agguato in superstrada»

Autovelox con vigile nascosto, «un altro agguato in superstrada»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X