Bonifica alla Orim
sotto il controllo della polizia giudiziaria

MACERATA - Lo ha stabilito il procuratore Giovanni Giorgio. L'azienda dovrà attenersi al programma stilato dalla Provincia
- caricamento letture
ORIM_Controlli_VigiliFuoco_FF-2-650x434

L’esterno della Orim

 

Orim: la Provincia ha realizzato uno scadenzario, individuando tempi e lavori per bonificare la sede dell’azienda. Il procuratore Giovanni Giorgio ha comunicato al titolare e alle forze di polizia giudiziaria di aver stabilito che venga rispettato il programma della Provincia e che nessun rifiuto potrà essere portato via dalla Orim senza che sia presente un operatore di polizia giudiziaria per verificare se i rifiuti che vengono portati siano quelli che erano regolarmente presenti in azienda. Lunedi, infatti, a poco più di tre settimane di distanza dal rogo che aveva devastato l’azienda, la procura ha accolto l’istanza del legale della proprietà per permettere ai lavoratori di procedere con le operazioni di messa in sicurezza i capannoni (leggi l’articolo).

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X