facebook twitter rss

Il mistero e occhi aperti nella notte,
il cammino dei pellegrini (FOTO/VIDEO)

LE FOTO di Andrea Del Brutto
domenica 10 giugno 2018 - Ore 12:30 - caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il cammino dallo stadio Helvia Recina al santuario di Loreto

(le foto di Andrea Del Brutto)

Sono partiti intorno alle 22 dalla stadio Helvia Recina con in mente le parole del Papa, in tante decine di migliaia come ogni anno, con davanti la croce e un cammino di una notte intera. I momenti simbolici si ripetono come riti anche per il 40° Pellegrinaggio Macerata Loreto. Il passaggio a Sambucheto, la fiaccolata, i fuochi, i canti, le preghiere. I raggi del sole che illuminano il santuario all’alba, uno scenario che lascia ogni volta incantati, poi il fiume di gente che scende a Loreto, è la foto più usata, quella che rappresenta meglio la comunione dei pellegrini. Le intenzioni finiscono nel braciere, ci si stende stanchi ma soddisfatti, per poi ripartire con nuova energia.

Alcuni giovani esprimono le loro intezioni al microfono: “Voglio chiedere alla Madonna di farmi avere sempre gli occhi aperti a quello che succede”. “Affido tutte le difficoltà che mi vengono proposte per affronatare lo studio e il futuro lavorativo”. “La mia vita non dipende da me o da quello che faccio ma dal mio rapporto con il mistero” dice Giancarlo Vecerrica, vescovo emerito che dal primo giorno guida i pellegrini.

La marea dei 60mila fedeli arrivata a Loreto (FOTO/VIDEO)

 

«Il pellegrinaggio è come la vita, non si può restare fermi» La telefonata di Papa Francesco (LE FOTO E I VIDEO)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X